Archivi tag: Spazio corpo e potere spettacoli

Paesaggio di una battaglia, performance di container teatro: mercoledì 19 e giovedì 20 dicembre 2012


All’interno della Stagione Spettacoli Spazio Tadini 2012/2013 , progetto SPAZIO, CORPO E POTERE, mercoledì 19 e giovedì 20 dicembre 2012, alle ore 20:30 si terrà la performance PAESAGGIO DI UNA BATTAGLIA (Conversazione) – di Container Teatro.


massimo 20 spettatori: obbligatoria la prenotazione federicapaola@spaziotadini.it

Coversazione_Performance

Quali meccanismi vengono utilizzati per la costruzione degli stereotipi di genere, quali fragilità utilizzate e ostentate, quali conflitti entrano in campo tra il punto di vista maschile e quello femminile quando veniamo interrogati su temi come la paura, la gioia, la violenza, il sesso?  Chi è soggetto consumatore oggi, chi è oggetto consumato? Quali sono stati nel nostro paese i condizionamenti, le distorte sovrastrutture mentali, le paure instillate da un uso repressivo della religione e della politica? Come cambia la nostra opinione personale quando ci confrontiamo con gli altri? Cosa si prova quando ci si confronta con un altro sguardo?

Di e con: container teatro

Produzione:  fattore k e container

Spettacolo A_MANTIDE di Maurizio Argàn: RIMANDATO CAUSA NEVE


ATTENZIONE: LO SPETTACOLO A_MANTIDE di e con Maurizio Argàn, Teatro della Centena di Rimini,  previsto per Sabato 15 e domenica 16 dicembre 2012 E’ RIMANDATO, CAUSA NEVE/  TRASFERTA DELLA COMPAGNIA EMILIANA, A VENERDì 25 E SABATO 26 GENNAIO 2013.

A_Mantide, Spazio, corpo e potere, Spazio Tadini

Spazio, corpo e potere presenta A_MANTIDE monologo d’augurio al pasto di e con Maurizio Argàn


A_Mantide, Spazio, corpo e potere, Spazio TadiniPer la seconda volta Maurizio Argàn – Teatro della Centena di Rimini –  torna ospite del progetto Spazio, corpo e potere. Venerdì 25 e sabato 26 gennaio 2013, alle ore 20:45 Continua a leggere Spazio, corpo e potere presenta A_MANTIDE monologo d’augurio al pasto di e con Maurizio Argàn

GIRLS, GIRLS, GIRLS #2 di Giulia Abbate: mercoledì 12 dicembre 2012


Girls Girls Girls #2, Spazio Tadini, Spazio Corpo E PotereAnteprima in forma di Studio aperto al pubblico  ( Il debutto avverrà a Gennaio 2013)

 

SPAZIO, CORPO E POTERE

 

presenta

 

Girls Girls Girls #2: 

 

 

GIRLS GIRLS GIRLS #2, all’interno di Spazio, corpo e potere, esce in forma di Studio aperto per la giornata di mercoledì 12 dicembre 2012, ore 20:45.

 

Sabato 15 e Domenica 16 dicembre, alle ore 18:30, invece prenderà anche la forma di una performance di cui non sveliamo nessun dettaglio perché vi invitiamo a viverla “in diretta”. Continua a leggere GIRLS, GIRLS, GIRLS #2 di Giulia Abbate: mercoledì 12 dicembre 2012

Spazio, corpo e potere presenta En Verlan, performance di Annalì Rainoldi


Spazio corpoe potere En Verlan di Annalì Rainoldi
En Verlan di Annalì Rainoldi

Spazio, corpo e potere, un’idea di Federicapaola Capecchi e Francesco Tadini, è un progetto articolato in un ciclo di interviste dal vivo e in un ciclo di spettacoli. Nel mese di maggio 2012, sabato 26 e domenica 27 maggio, presenta En Verlan di Annalì Rainoldi.

Spazio, corpo e potere è il nucleo centrale, tematico e di indagine, della nuova edizione di Coreografia d’Arte (dal 24 al 30 novembre 2012) festival di coreografia, arte e teatrodanza e della programmazione spettacoli 2011/2012 di Spazio Tadini. A partire dalle infinite sollecitazioni nate da questo nucleo tematico, ha preso il via un ciclo di interviste dal vivo e la selezione di spettacoli e protagonisti del mondo del teatro e della danza che, per loro percorso e storia, trattano e indagano regolarmente queste tematiche, e di spettacoli il cui tema, spunto o sviluppo toccasse questo nucleo tematico.

La performance scelta da Federicapaola Capecchi per il settimo appuntamento di Spazio, corpo e potere è En Verlan, di Annalì Rainoldi. Continua a leggere Spazio, corpo e potere presenta En Verlan, performance di Annalì Rainoldi

PIGS: secondo spettacolo legato al progetto Spazio, corpo e potere


CICLO DI SPETTACOLI LEGATI AL TEMA E AL PROGETTO SPAZIO, CORPO E POTERE: DAL 14 DICEMBRE 2011 A NOVEMBRE 2012

Tra i primi protagonisti: Elisabetta Salvatori, Elektromove Animation Theatre, Maivideo, Matilde Facheris, Teatri di Vita, Bologna (con due spettacoli), Il cantiere/Sara Marasso, Eleonora Francesca Cordovani, Teatro della Centena di Rimini/Maurizio Argan (con due spettacoli).
Di volta in volta comunicheremo data, spettacolo e protagonista Continua a leggere PIGS: secondo spettacolo legato al progetto Spazio, corpo e potere

Spettacolo di e con Elisabetta Salvatori: mercoledì 14 dicembre


mercoledì 14 dicembre 2011, ore 21, spettacolo  di e con Elisabetta Salvatori. Prima protagonista della stagione spettacoli di Spazio Tadini è Elisabetta Salvatori che presenta  la storia della vita di Dino Campana, straordinario autore di pagine di poesia, morto nel 1932, a 46 anni, in manicomio, dopo esservi stato recluso per 14 anni. Il testo dello spettacolo è costruito su fonti e documentazioni originali. Le musiche, eseguite da Matteo Ceramelli (violino) sono originali, composte appositamente per lo spettacolo.

É l’infanzia del poeta, il rapporto difficile con la famiglia, il rifiuto, già nella primissima infanzia, che la madre ebbe di lui.

É il rapporto con il Mugello, terra amata e odiata dalla quale partiva per i suoi viaggi, e nella quale trovava rifugio.

É il rapporto con i compaesani, e i letterati dell’epoca.

É l’unica storia d’amore che ha vissuto, con una donna complicata come lui: Sibilla Aleramo.

Ed è soprattutto la sua poesia, il suo essere poeta per dare senso a una vita che fu un infinità di calvari.

Chi ama Campana lo trova raccontato con rispetto, chi non lo conosce entra in un mondo commovente, doloroso ma poetico.

Prenotazione obbligatoria, posti limitati.

Lo spettacolo Viola fa parte del ciclo di spettacoli collegati al Progetto Spazio, corpo e potere.

Spazio, corpo e potere  è il nucleo centrale, tematico e di indagine, della nuova edizione di Coreografia d’Arte (novembre 2012) e della programmazione spettacoli 2011/2012 di Spazio Tadini.

A partire dalle infinite sollecitazioni nate da questo nucleo tematico, sono stati selezionati protagonisti del mondo del teatro e della danza che per loro percorso e storia trattano e indagano regolarmente queste tematiche, o spettacoli il cui tema, spunto o sviluppo toccasse questo nucleo tematico.

Parallelamente agli spettacoli della stagione Spazio Tadini – che quest’anno si è voluta far iniziare a dicembre per farla terminare a novembre 2012 con il Festival Coreografia d’Arte, culmine dell’indagine Spazio, corpo e potere – si svolgerà, dal 29 novembre 2011 a novembre 2012, anche un un ciclo di interviste dal vivo, nelle quali affrontare molteplici aspetti dello spazio, del corpo e del potere. La volontà e l’obiettivo, creando uno spazio di dialogo diretto e aperto, è quella di approfondire questi argomenti non solo in chiave teorica e teoretica, ma coinvolgendone e analizzandone le varie implicazioni con il sociale e l’individuo. Per questo motivo nella lista degli intervistati oltre a uomini di teatro, artisti e coreografi vi sono anche cittadini, professionisti che, per mestiere, interesse o vissuto, hanno a che fare con lo spazio, il corpo e il potere: un pilota di aereo, un muratore, un pediatra, solo per citarne alcuni.