Archivi tag: eventi a Milano

Ludovico Balena, News from Nowhere Mostra fotografica

Spazio Tadini Casa Museo presenta i primi due capitoli del progetto “News from Nowhere”: una mostra fotografica ed una piccola pubblicazione.

News from Nowhere” è un progetto a lungo termine, un’idea di Ludovico Balena, giovane fotografo emergente, e Federicapaola Capecchi, curatrice di fotografia.

News from Nowhere è un racconto silenzioso” – scrive Federicapaola Capecchi – “una sorta di prologo, dove il ‘non luogo’ non è inteso come spesso avviene, cioè come luogo abbandonato. Al contrario questo ‘nowhere’ è un senso di inadeguatezza, di non appartenenza alle cose, ai luoghi, alle città“.

“La fotografia, per me, gioca moltissimo su un vago senso d’indefinita nostalgia“ Ludovico Balena

News from Nowhere, Ludovico Balena


C’è, evidente nelle fotografie di News from Nowhere, la ricerca di un adeguato silenzio, interiore ed esteriore, che permette di medicare con cura e pazienza una frattura emotiva che spesso ci sembra trasformarci in estranei in casa propria” prosegue Federicapaola Capecchi

Ma il mondo è casa. In spazi e colori apparentemente anodini, la fotografia diviene, tra le altre cose, comprendere, riconoscere, riappropriarsi del mondo che ci circonda.

News from Nowhere, Ludovico Balena

News from Nowhere si sofferma su luoghi del vivere. Ludovico Balena vuole essere “neutrale” per restituire un’immagine con il minimo coinvolgimento .

La pubblicazione – a cura di Federicapaola Capecchi e di Eva Zamboni (photoeditor e photo consultant)- è una sorta di controcanto, inteso nel senso proprio del linguaggio musicale.

Con questa pubblicazione ci siamo immersi completamente nel silenzio assordante che le immagini di Ludovico Balena evocano e abbiamo ripercorso i suoi passi attraverso luoghi a cui sente di non appartenere ma che contengono elementi che inevitabilmente ci raccontano delle storie” – scrive Eva Zamboni – “Storie che parlano di un apparente distacco formale e che in realtà celano un tentativo di connessione con un mondo che ci restituisce un ambiente che ci lascia disorientati. Una casa inserita in un contesto urbano che la fa sembrare ormai completamente fuori luogo, una chiesa dalle connotazioni quasi aliene, luoghi abbandonati che ancora portano la memoria di un passato glorioso e frenetico o terribile e da dimenticare: qual’è il filo che lega tutto ciò? Una visione, un’intenzione, una necessità. La ricerca di una misura fra l’autore e il mondo e la scoperta che quella misura è il gesto creativo”.

La pubblicazione sarà disponibile e presentata al pubblico venerdì 3 dicembre 2021 alle ore 19

L’apertura al pubblico della mostra è venerdì 19 novembre 2021 alle ore 18:30

L’opening sarà un’occasione di confronto e dialogo diretto con Ludovico Balena, ma anche con Federicapaola Capecchi ed Eva Zamboni. Un’inaugurazione dove soffermarsi, oltre che davanti alle foto esposte, anche attorno “al tavolo di lavoro”, dove un altro editing è in corso per la prossima tappa del progetto, dove cercare di addentrarsi anche nel mondo del colore di Ludovico Balena, come della composizione e della post produzione.

La Casa Museo Spazio Tadini, fondata da Francesco Tadini e Melina Scalise, e di cui Federicapaola Capecchi fa parte dal 2009, si distingue da anni nel panorama milanese per la viva e nutrita serie di esposizioni e iniziative legate al mondo dell’arte e della fotografia, sempre con un occhio particolarmente attento per i giovani come per le realtà emergenti.

Tra le più recenti l’apertura, al suo interno, dello Sport Photography Museum, realtà unica a livello europeo. In occasione dell’opening di News from Nowhere sarà dunque possibile anche visitare SPM.

NEWS FROM NOWHERE

Mostra fotografica di Ludovico Balena

Un’idea di Ludovico Balena e Federicapaola Capecchi

Venerdì 19 novembre 2021 – ore 18:30

INGRESSO CON GREENPASS – OBBLIGO DI MASCHERINA PER LA PERMANENZA ALL’INTERNO

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO: museospaziotadini@gmail.com

INFORMAZIONI PER LA STAMPA: federicapaola@gmail.com

PRENOTAZIONE VISITE GUIDATE: museospaziotadini@gmail.com (le visite guidate avvengono con la curatrice della Mostra, il sabato pomeriggio alle 16:30 e su appuntamento – € 8)

Milano Bici Festival: Ciclofficina Cuccagna e Bici e Radici a Spazio Tadini

ciclofficina cuccagna BiciERadici

Mercoledì 14 giugno 2017 alle ore 19:30 al Milano Bici Festival un viaggio dalle ciclofficine milanesi alla bottega del verde del pedale. Una pedalata insieme a chi con le bici ci lavora, per conoscere spazi e attività che funzionano in città dove incontrare ciclisti appassionati e per aggiustare una bici d’epoca tra piante e fiori. Un appuntamento per conoscere Paolo Malara di Ciclofficina Cuccagna e Marco di Bici&Radici e capire il mondo delle bici a Milano.

Il progetto Ciclofficina Cuccagna nasce nel 2007, dall’impegno di un gruppo di amici, esperti ciclo-amatori, già impegnati in altre ciclofficine della città e attivamente coinvolti nell’esperienza di Critical Mass. In pratica, oltre ai buoni propositi, i ragazzi dell’Associazione mettono a disposizione attrezzi ed esperienza per avvicinare i ciclisti metropolitani alla manutenzione fai-da-te: consigli e tecniche semplici, efficaci e a basso costo. Una ciclofficina è un laboratorio per riparare autonomamente la propria bici. Un luogo di incontro dove si progettano e si realizzano nuove forme di veicoli a trazione umana tramite l’aiuto dei nostri esperti. Alla Ciclofficina Cuccagna inoltre trovate biciclette riassemblate, revisionate e pronte all’uso con la possibilità di acquistarle direttamente in ciclofficina tramite un’offerta che ci aiuterà a portare avanti questo progetto e a farlo crescere!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bici&Radici è il negozio per chi ama le piante, le biciclette, o entrambi. Un luogo in cui trovare consigli, curiosità e manuali, scambiandosi conoscenze reciproche sul tema della sostenibilità.
È una bottega milanese nata da un concept unico che ruota intorno al mondo della bicicletta e alla cultura del verde, le passioni di Stefania e Marco, ideatori del progetto. È la risposta alla necessità e alla voglia dei milanesi di rapportarsi ai consumi con più consapevolezza, in una prospettiva positiva di cura della città e dell’ambiente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In questa serata del Milano Bici Festival cercheremo di scoprire il più possibile ciò che si muove attorno alla biciletta il mezzo alternativo ideale per sostituire automobili e trasporti pubblici in città, l’unico capace di trasformare ogni spostamento in un percorso urbano adattabile e veloce, versatile e pulito, accessibile a tutti.

Durante la serata è possibile visitare la mostra fotografica Lo sport in bianco e nero di Alessandro Trovati, aperta fino al 18 giugno 2017. E la mostra Tappe Cromatiche di Gabriele Poli.

PROSSIMI APPUNTAMENTI DI MILANO BICI FESTIVAL

Giovedì 15 giugno 2017 ore 19:30 – in collaborazione con Ediciclo Editore Presentazione dei libri  “La vertigine della salita” di Riccardo Barlaam e di “A quarantotto tornanti dal paradiso” di Stefano Scacchi. Unite ad una chiacchiera con Morena Tartagni ex campionessa, ciclista su strada e pistard italiana.

VENERDI’ 16 GIUGNO 2017 ore 19:30 Paolo Pilo reading musicale

DOMENICA 18 GIUGNO 2017 ore 18:00 – Presentazione de Il Centogiro – 99 storie (più una) dal Giro d’Italia – Bidon Magazine

Danza, musica, teatro e un buon vino: torna Instant you

danza-fotografia-musica-arte-instant-you-spazio-tadini-ph-francesco-tadini
Instant you Ph Francesco Tadini

Torna INSTANT YOU: danzatori, performers, musicisti, una casa museo da scoprire di stanza in stanza, un buon vino e tu!

INSTANT YOU

sabato 24 ottobre 2015 Federicapaola Capecchi, coreografa gioca con il fotografo Norman Douglas Pensa

24 ottobre, 13 e 27 novembre 2015

dalle 19 alle 21

Continua la lettura di Danza, musica, teatro e un buon vino: torna Instant you