Archivi categoria: Coreografia d’Arte Festival di coreografia arte e teatrodanza

Danza: Presentazione del libro sul Festival Coreografia d’Arte, sabato 28 giugno 2014


coreografia-d-arte-copertina-libro
Coreografia d’Arte, Il Libro

Presentazione del libro sul Festival Coreografia d’Arte, l’evento di danza e arte realizzato da Spazio Tadini che ha visto in scena, in 4 anni, più di 38 spettacoli e 113 artisti.

Sabato 28 giugno 2014, dalle 19 alle 24, a Spazio Tadini, si tiene la presentazione del Libro Coreografia d’Arte – Festival di coreografia, arte e teatrodanza, nella forma di una grande festa dedicata a tutti coloro che, in queste prime 4 edizioni, vi hanno partecipato, lo hanno reso possibile, lo hanno documentato, e per tutti coloro che amano il teatro, la danza e l’arte. Una pubblicazione che documenta 4 anni di Festival: 38 spettacoli, 83 artisti tra pittori, scultori, fotografi, coreografi, musicisti, registi, e più di 30 tra danzatori e attori interpreti degli spettacoli.  Continua a leggere Danza: Presentazione del libro sul Festival Coreografia d’Arte, sabato 28 giugno 2014

Spettacoli, Dancing with Isa Locatelli: sabato 21 dicembre ore 19:30 performance e improvvisazione


SPETTACOLO DI DANZA
L’AMOUR

l'amour di isa locatelli

ore 19:30, Sezione Omaggio ai nuovi talenti, Dancing whit Isa Locatelli: intervento performance improvvisazione con alcuni dei coreografi/attori che hanno partecipato al Festival.

La performance,  gioca su fili  e pezzi di juta che spesso imprimono alcune tele di Isa Locatelli, e sul filo sottile dell’ironia per parlare di un tema caro all’artista: l’amore, l’unione di due persone, le loro relazioni e i continui intrecci e trame che questo sentimento crea. La performance muove dalla voce narrante, sempre in scena, che è l’artista stessa: è il suo lavorare, il suo tessere trame ed intrecci – anche materici -, è il suo impastare gesso e colore che da vita alle relazioni e alle loro evoluzioni.

“Il giorno finisce, con l’arrivo della sera si spengono molte luci e rimane il buio di una periferia, il rosso di una calda coperta, la vita si trasferisce all’interno delle case, o si muove in una piazza, per strada, in un bar o tra le panchine di un parco. L’Amore che strugge o ti porta così in alto da far mancare il respiro, coinvolge, congiunge, separa … l’amore che fa ridere, semplice, lieve e leggero … si nasconde dappertutto, persino in un annaffiatoio, uno di quelli ben fatti e con il becco lungo… E poi … se l’amore non funziona … è tutta colpa della psicanalisi! … “

Info e prenotazioni: +39 02 26 82 97 49 ; ms@spaziotadini.it

Il pubblico dello spettacolo delle 19:30 su Isa Locatelli che voglia fermarsi a vedere anche In quarta persona,  delle 21:30, su Man Ray, ha diritto, per il secondo spettacolo, al biglietto ridotto di € 8.

LEGGI:Spettacoli, Dancing whit Isa Locatelli: sabato 21 dicembre ore 19:30 performance e improvvisazione.

Daniele Ninarello Ospite D’Onore a Coreografia d’Arte Festival 2013 con Non(leg)azioni e Maria Cristina Carlini


La sezione Ospite d’onore, introdotta quest’anno, vede protagonista Daniele Ninarello (VENERDI’ 20 DICEMBRE 2013 ore 21:30)  coreografo torinese, vincitore con la prima creazione di compagnia “Trois Corps”, della menzione speciale DNA Romaeuropa Festival a Premio Prospettiva Danza 2012 – con NON(LEG)AZIONILa coreografia di Daniele Ninarello dialoga con l’opera di Maria Cristina Carlini, scultrice di rilievo internazionale. L’ospite d’onore, in quanto tale, non segue il format del Festival ma è invitato in un omaggio al suo lavoro e successo. Ciò nonostante il coreografo torinese, apprezzando l’idea di Coreografia d’Arte, ha deciso di “rivedere” la sua creazione Non(leg)azioni, alla luce dell’incontro con le sculture di Maria Cristina Carlini.

Non(leg)azioni

Coreografia e danza: Daniele Ninarello

Musiche: Sharon Isbin Liut Suites J.S.Bach

Coproduzione Mosaico Danza/Festival Interplay

In collaborazione con Associazione Artemovimento/Festival Insolit. Creazione

selezionata per CDC- Les Hivernales Avignon 2011 100% Danse “Quand les régions

s’en mêlent…”, progetto sostenuto dalla Regione Piemonte. Leggi