Archivi tag: compagnie teatrali

Francesco Tadini – Giornata Mondiale del Teatro 2013: 12 compagnie teatrali a Spazio Tadini


Mercoledì 27 marzo 2013

, dalle ore 20, a Spazio Tadini si celebra e festeggia la Giornata Mondiale del Teatro. Dodici, tra compagnie e singoli artisti, hanno voluto dare vita a un’idea di Federicapaola Capecchi – coreografa e responsabile Danza, Teatro e Musica dell’Associazione – che renderà questa giornata di festa un gioco e al tempo stesso una provocazione. Martino Corti | Cimice Records, Marco De Meo | Elektromove Animation Theatre, Compagnia dei Transiti | Soraya Perez, Edy Quaggio, FORMALIBERA | Tony D’Agruma, Elisa Bottiglieri, Ass. Culturale La Prima Pietra | Emmanuele Tremolada, acquasumARTE, La Fabbrica del Clown | Angela Pascalino, Stefania Carcupino, Eugenio Righini, Paolo Dei Giudici, Stefania Carcupino, Daniele Vettorello, Ombra e il Poeta, OpificioTrameContinua a leggere Francesco Tadini – Giornata Mondiale del Teatro 2013: 12 compagnie teatrali a Spazio Tadini

Giornata Mondiale del Teatro 2013: mercoledì 27 marzo a Spazio Tadini


Teatro, Spettacolo E Ancora, Spazio TadiniGli ultimi 10 minuti del teatro…”

Che gli artisti crepino, che muoia la cultura senza tanti lamenti, senza pietà. Lo spettacolo, il teatro, la danza che finiscano qui. Tanto a che servono? Si mangiano? Si indossano? Fanno circolare grandi capitali e interessi? […] Ma che gli artisti crepino, tutti. Attori, danzatori, coreografi, registi, pittori, musicisti, poeti. Questi inutili perditempo pieni di belle parole, di bei pensieri e belle speranze. Sognatori di mondi possibili. La società ha ben altri problemi! Altre urgenze, altre priorità.Tranquilli. Stanno crepando. E lo stanno facendo in silenzio, non solo per dignità e riserbo, ma anche perché nessuno ne parla, nessuno lo dice. […] Altro che articolo 18, per loro 18 sono al massimo le giornate che in un anno si va in scena. […]

Federicapaola Capecchi

Spazio Tadini, come ogni anno, celebra la Giornata Mondiale del Teatro. Quest’anno lo fa ponendo l’accento su 2 aspetti/obiettivi che la Giornata si prefigge: allargare la cooperazione tra le persone di teatro, e sensibilizzare l’opinione pubblica alla presa in considerazione della creazione artistica nel campo dello sviluppo. Per questo secondo aspetto, la sensibilizzazione, giochiamo! E lo facciamo con una provocazione, strettamente legata alla condizione attuale degli artisti. Una condizione che non vede nessun tipo di investimento nelle Arti della scena e nella cultura in generale, e che colpisce direttamente la quotidiana sopravvivenza. Altro che articolo 18, per chi fa teatro 18 sono al massimo le giornate che in un anno si va in scena. È attualità. Continua a leggere Giornata Mondiale del Teatro 2013: mercoledì 27 marzo a Spazio Tadini