Libri: presentazione del libro La Signorina Volentieri e altri racconti di Angelo Gaccione

Libri a Spazio Tadini, La signorina volentieriVenerdì 14 marzo 2014, alle ore 18:30, Presentazione del Libro La Signorina Volentieri e altri racconti, Oltre Edizioni, di Angelo Gaccione.

Norma, Beba, Cornelia, Morgana, Greta, Sandra, Rebecca, Liliana, Lavinia, Siria, e poi Manuela, Gaia, Pat, Lucilla, Carlotta, Sveva… Dalla penna del più versatile scrittore italiano di racconti, una galleria di ritratti esemplari di donne, meravigliosamente ironici, parodistici, appassionati, teneri, commoventi, resi da una scrittura contratta, apparentemente leggera, ma di straordinaria pulizia stilistica e formale. Storie di oggi, storie di tic, di manie, di passioni, di sentimenti, di rapporti a volte complessi, storie che attraversano le mode e il costume, storie disegnate sullo sfondo di una storia più grande, e che ci appartengono. 

L’amore e la fedeltà ai sentimenti. La separazione e il rimpianto. La perdita e la nostalgia struggente. Il dolore e il bisogno insopprimibile di essere amati. Il degrado tra disillusione e resurrezione. La marginalità e il potere. La bellezza algida e la tenerezza. La malattia e l’obbligo umano e morale della solidarietà. La morte e il bene prezioso della memoria.

E poi gli effimeri e instabili miti metropolitani, attraverso il mutare repentino dei costumi. Le pratiche mistiche importate dall’Oriente, il buddhismo, l’ayurvediga, la macrobiotica, gli angeli… la manipolazione del corpo e la sua laica e consumistica religiosità, il silicone, i tatuaggi, le mode estreme, la mania dei telefonini, il ruolo pervasivo delle tv e l’insopprimibile voglia di apparire e mostrarsi… Internet, la Rete, Facebook e il bisogno di comunicare, e ancora: la mania dei viaggi, il mito dell’eterna giovinezza, la spregiudicatezza come malintesa forma di emancipazione, la provocazione politica, le ambiguità, le ipocrisie, la vita al limite, l’esaltazione anarchica della libertà… Ma c’è molto altro in questa nuova preziosa raccolta di racconti di Angelo Gaccione.   Con la sua scrittura a volte spietata, a volte lievemente ironica e satirica, egli ci mette davanti allo specchio della nostra più controversa contemporaneità.

Angelo Gaccione,foto Dino Ignani, Roma
Angelo Gaccione,foto Dino Ignani, Roma

Al termine della presentazione Luna Nera Food & Beverage offrirà ai partecipanti degustazioni dei loro prodotti: vino, grissini e biscotti.

LogoLunaNeraWeb

Angelo Gaccione

Angelo Gaccione è nato a Cosenza. Narratore e drammaturgo ha pubblicato numerosi libri di saggi, racconti, aforismi e testi teatrali. Fra i più noti ricordiamo: La Porta del Sangue, Stupro e ostaggi a teatro, Tradimenti, Single, Il sigaro in bocca, Manhattan, Disarmo o barbarie (assieme a Carlo Cassola); L’immaginazione editoriale – Personaggi e progetti dell’editoria del secondo Novecento – (assieme a Raffaele Crovi); il best seller Lettere ad Azzurra e L’incendio di Roccabruna, La Striscia di cuoio considerato il suo capolavoro. A Milano ha dedicato quattro libri di successo: Milano, la città e la memoria, La città narrata, (tre edizioni), Poeti per Milano, Milano in versi. Notevole il suo impegno civile espresso anche attraverso un’ampia produzione saggistica. Vive e lavora a Milano, dove dirige il giornale di cultura “Odissea” a cui collaborano prestigiose firme della cultura italiana ed internazionale.

Invito-Gaccione-web