Musica, teatro, danza: prossimi appuntamenti

Giornata-Mondiale-Danza-2013-SpazioTadini-AB[Against Bodies]
AB [Against Bodies]

Teatro, musica, danza a Spazio Tadini. Come sempre, come ogni anno, e sempre di più. I mesi di gennaio, febbraio e marzo danno un abbrivio al 2015 carico dello slancio e della determinazione che caratterizza ogni iniziativa di Spazio Tadini.

Per il TEATRO, Gennaio ha visto l’inizio di un ciclo di monografie dedicate ad attori, registi, compagnie, coreografi e danzatori con l’obiettivo di offrire al pubblico di conoscerli, o di rivederli, di seguirne le tappe di crescita, evoluzione e cambiamento attraverso gli spettacoli più significativi, rappresentativi e/o di maggior successo. La prima di queste monografie è su Elena Guerrini, che ha messo in scena Orti Insorti e che tornerà a Maggio con Bella Tutta, la seconda è sulla compagnia TeatRing di cui vedremo – venerdì 20 e sabato 21 febbraioCreaturaMia…, di e con Marianna Esposito, e di cui scopriremo – 20 e 22 marzoSottosopra. Il mese di febbraio è iniziato con il successo della compagnia Alma Rosé, tornata a Spazio Tadini con C’era un’orchestra ad Auschwitz; fino a domenica 15 febbraio è in scena lo spettacolo Moro, la verità negata di e con Carlo Infanti, e numerosi altri appuntamenti si preparano ad accompagnare il pubblico appassionato fino all’estate.

cie-twain
Cie Twain physical dance theatre

Giovedì 5 marzo 2015 torna la DANZA e, in un’unica data, Federicapaola Capecchi ha il piacere e l’onore di presentare al pubblico la Cie Twain physical dance theatre, compagnia di danza contemporanea e teatro fisico nata dall’incontro tra la coreografa e regista italiana Loredana Parrella e il designer belga Roel Van Berckelaer. (prenotazioni aperte da venerdì 13 febbraio 2015). Giovedì 26 e Venerdì 27 marzo 2015, in occasione dei 10 anni di attività di OpificioTrame dance & physical theatre di Federicapaola Capecchi, una due giorni dedicata alla danza apre il Bando di Coreografia d’Arte Festival 2015, V° edizione. Nelle mattine del 26 e del 27 marzo si svolgeranno le pre selezioni delle compagnie e degli artisti che si candidano per la V° edizione del Festival di coreografia, arte e danza; nel pomeriggio e la sera di giovedì 26 marzo si alterneranno lezioni, masterclass, performance e spettacoli per i 10 anni di OpificioTrame e così la sera di venerdì 27 marzo che si chiuderà, dopo lo spettacolo delle 20:45, in festa. (prenotazioni aperte da venerdì 20 febbraio 2015).

Per la MUSICA proseguono a ritmo sempre più serrato gli appuntamenti con la musica dal vivo e in particola modo con il jazz.

Dopo la rassegna New bottle old wine che ha avuto tra gli ospiti Roberto Cecchetto, Tino Tracanna, Antonio Zambrini; dopo i concerti dei Dugong (Michele Caiati, Nicolò Ricci, Andrea Di Biase, Riccardo Chiaberta), dei Dogma (Andrea di Biase, Alessandro Lanzoni, Michele Salgarello), di Musica da camera in disordine (Gabriele Mitelli, Roberto Frassini Moneta, Massimiliano Milesi), dei Tomorrow 5tet (Camilla Battaglia, Gianluca Di Ienno, Dario Trapani, Michele Tacchi e Alessandro Rossi), dei Wolfgang4tet (Riccardo Lovatto, Jacopo Mazza, Alessandro Rossi, Giacomo Tagliavia), di Antonio Fusco The Bilbo Trio (Antonio Fusco, Bruno Heinen e Henrik Jensen), dei Mondongo (Gabriele Rubino, Massimiliano Milesi, Giacomo Papetti, André Michel Arraiz-Rivas). Questi solo alcuni dei concerti del 2014.

Dopo la chiusura del 2014 con l’ospitalità del quartetto poL0 (Paolo Porta, Michele Salgarello, Valerio De Paola, Andrea Lombardini) con il nuovo album Back Home  attualmente al BlueNote (domenica 15 febbraio 2015) e che tornerà a Spazio Tadini a giugno 2015 durante il Festival Coreografia d’Arte, Federicapaola Capecchi con grande entusiasmo e piacere annuncia un marzo pieno di jazz.

francesco_negro
Francesco Negro

Giovedì 12 marzo 2015 Francesco Negro Trio presenta il suo secondo album Aspettando il Tempo

Ermanno-Baron
Ermanno Baron

Giovedì 19 marzo 2015 Ermanno Baron presenta il progetto Acre

Sabato 21 marzo 2015 sono in Italia e si esibiscono a Spazio Tadini Bob Moses e Greg Burk

Paolo Porta Trio
Paolo Porta Trio

Mercoledì 25 marzo 2015 Paolo Porta – Paolo Porta Trio (Paolo Porta, Alessandro Maiorino e Alessandro Minetto) presenta un suo nuovo lavoro Beginner’s State Of Mind – Slam Production –

Stacco con la musica classica sabato 28 marzo 2015 con l’appuntamento a cura del Maestro Luigi Pestalozza con Il pianoforte a quattro mani, con Barbara Biondi e Sonia Briant. È il primo di quattro appuntamenti che si terranno a Spazio Tadini dal titolo Quattro sabati fuori dall’ordine.

Queste solo alcune delle anticipazioni degli eventi che animeranno le serate a Spazio Tadini. Se volete ricevere ogni settimana la nostra newsletter con tutti gli appuntamenti iscriviti alla nostra mailing list inviando una email a federicapaola@spaziotadini.it con nell’oggetto iscrizione newsletter danza, musica, teatro.

Stay tuned for updates e per visitare le mostre in corso: dal martedì al sabato dalle 15:30 alle 19:00, su appuntamento e durante gli eventi serali fino alle 22:30.