Lorenzo Meid con lo spettacolo La Gabbia a Spazio Tadini

 

Spazio, corpo e potere – un’idea di Federicapaola Capecchi e Francesco Tadini – dedica una tre giorni a Lorenzo Meid Pagani e allo spettacolo La Gabbia. Venerdì 12 e sabato 13 aprile, alle ore 21, replica lo spettacolo – il cui debutto è stato alla Biennale di Venezia Marathon – mentre domenica 14 aprile, dalle 15 alle 18, Lorenzo Meid tiene lo stage “Teatro Fisico – Meid Teatro”, incentrato sull’uso dell’oggetto scenico.

Un emozionante assolo di physical theatre, Lorenzo Meid ci catturerà in uno spettacolo in cui il corpo messo a nudo del performer si confronta con la freddezza metallica di una grande gabbia. Uno spettacolo che ha debuttato alla Biennale Danza di Venezia del 2012” TdV.

Lo spettacolo, con la coreografia di Sisina Augusta, porta come sottotitolo “Libero spazio di un equilibrista”. E in effetti siamo di fronte a un equilibrismo sia muscolare che tecnico, di lieve eleganza e di profonde ragioni: il performer, attore di se stesso, fa confluire nella costruzione di una struttura di metallo ciò che appartiene alla sua stessa esperienza di vita: visioni, sogni, ideali, emozioni, sofferenze e fallimenti… Una gabbia nascondiglio ma anche una gabbia a misura dell’uomo, dove su di essa vengono sviluppati diversi percorsi teatrali acrobatici, ad indicare i più comuni ostali che la vita ci riserva nella quotidianità e nel lavoro. Il lavoro appunto come tema centrale.

Lorenzo Meid -la Gabbia - Spazio corpo e potere- Spazio Tadini
Lorenzo Meid, La Gabbia

Il performer, attore di se stesso, fa confluire nella costruzione di una struttura di metallo ciò che appartiene alla sua stessa esperienza di vita: visioni, sogni, ideali, emozioni, sofferenze e fallimenti. Il suo pensiero si cristallizza in momenti di raro equilibrio fisico. La sua azione (action) diventa scultura poetica in un unico assieme con la struttura metallica. La ricerca lo porterà a costruire una gabbia e a chiudersi dentro essa recependola però come nascondiglio, come distacco dall’affanno del mondo…… una cura, un riposo per poi meglio capire ed aiutare.

la-gabbia-di-lorenzo-meid-pagani- spazio corpo e potere- Spazio Tadini
Lorenzo Meid, La Gabbia

Lorenzo Meid Pagani esordisce alla fine degli anni ottanta come ballerino di breakdance. Ha partecipato a numerosi festival di danza contemporanea tra cui l’Expo di Hannover, Oriente-Occidente, Le Estati Teatrali Veronesi nei quali introduce uno stile personale in fusione tra la breakdance e la danza contemporanea. Con la Compagnia di danza Sisina Augusta ha partecipato come danzatore a spettacoli da lei diretti. Con la pittrice Takane Ezoe ha realizzato alla Triennale di Milano Itamy, opera tra colore e gesto. Attualmente direttore tecnico del Meid Club, uno spazio dedicato alla realizzazione di idee artistiche di Volta Mantovana, Meid (dall’inglese “made”, fatto, costruito) è un artista poliedrico che ama definirsi “artigiano” in grado di fondere la danza con la creazione di allestimenti.

LA GABBIA ” Libero spazio di un equilibrista

interprete: Lorenzo Meid Pagani

Concept: Lorenzo Meid Pagani www.lorenzopagani.com

Coreografia: Sisina Augusta www.sisinaaugusta.com

Venerdì 12 e sabato 13 aprile 2013

Spazio Tadini

ore 21

info e prenotazioni: +39 02 26 82 97 49; federicapaola@spaziotadini.it

Lorenzo Meid-La Gabbia-Spazio corpo e potere-Spazio Tadini
Lorenzo Meid, La Gabbia

STAGE | WORKSHOP

Una proposta didattica nuova ed innovativa che trae spunto dalla performance autobiografica “la Gabbia”, che Lorenzo Meid Pagani sta portando in diversi teatri e festival Italiani. La performance lo vede impegnato a compiere figure acrobatiche all’interno e durante la costruzione di una struttura metallica con uno spiccato senso teatrale. Da questo suo punto di forza, l’idea di proporre la sua visione personale della danza e del teatro nella sua forma didattica, a tutti coloro che ne vedono la novità e la necessità. “Teatro Fisico” “Meid Teatro” ovvero l’uso dell’oggetto scenico, ma anche, e soprattutto l’uso del corpo al interno dell’oggetto stesso. L’azione, la manualità, la velocità, l’equilibrio…. il senso della bellezza del corpo… ma anche la fatica e la resistenza… Per lo stage tecnicamente si avvale della struttura che porta in scena, una struttura completamente smontabile, alta due metri e che montata occupa una superficie di 3 metri quadri. Oltre alla Gabbia utilizza anche oggetti di uso comune come sedie, tavoli, scale… ed ogni tipo di oggetto scenico teatrale e non teatrale….

Stage La Gabbia-Lorenzo Meid Pagani-Spazio Tadini
Lorenzo Meid Pagani, La Gabbia

Il laboratorio o stage ha una durata di 3 ore in cui nella prima parte si sviluppa una fase di riscaldamento ed una seconda parte invece dove subito si entra in contatto con “La Gabbia”. Lo stage è rivolto ad adolescenti ed adulti anche senza esperienze dirette vicine alla danza o teatro, scuole medie, superiori, ma anche accademie ed università, oltre che centri specializzati nel teatro e nella danza.

domenica 14 aprile 2013 dalle ore 15 alle ore 18

info e prenotazioni: +39 02 26 82 97 49; federicapaola@spaziotadini.it