Archivi tag: Pilar Dominguez

Latin American Art – mostra internazionale a Spazio Tadini


Un incontro con l’arte di alcuni paesi del Sud America: Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Perù, Messico. Un dialogo di “andata e ritorno”  grazie alla collaborazione tra Monteoliveto Gallery e Spazio Tadini che hanno portato alcuni artisti dal sud America a Milano e  individuato alcuni artisti di quelle nazioni che vivono in Italia per proporre un incontro di segni , storie, letture anche grazie alla partecipazione del Centro studio Julio Paz e Galleria Hernandez di Milano e la collaborazione del consolato Argentino.

Il giorno delll’inaugurazione, alle 19.30 perfomance di tango dell’artista argentino Alejandro Ferrante.

Verranno in Italia per l’inaugurazione gli artisti: Christine Clément (Argentina che ha ricevuto il patrocinio dell’ambasciata dell’Argentina in Cile); Maria Isabel Salazar de Lince (Colombia); Mica Barbot  (Brasile). Sarà inoltre presente il console del Messico a Milano,  Marisela Morales, il direttore d’orchestra Carlo Goldstein in rappresentanza dell’artista Maria Paz Garcia (Cile).

cartolina america latina corretta 27-6Da quando Cristoforo Colombo ha scoperto l’America, il Nuovo mondo è diventato terra di conquista del vecchio mondo e viceversa. I popoli migrano, le culture si contaminano e l’arte custodisce la potenzialità espressiva di ciò che è stato e, qualche volta, anche di ciò che sarà. A Spazio Tadini abbiamo voluto rappresentare l’Andata dall’America Latina con la mostra di 16 artisti selezionati da Monteoliveto Gallery provenienti da Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Messico e Perù ..e Ritorno con artisti provenienti da queste nazioni che vivono o hanno vissuto in Italia. L’iniziativa è inserita all’interno degli eventi Expoincittà e costituisce il secondo appuntamento con l’arte oltre confine organizzato a Spazio Tadini con la collaborazione della galleria internazionale Monteoliveto di Nizza.

Il visitatore potrà trovare presso la Casa Museo Spazio Tadini un percorso d’arte che parla di fusioni culturali, dove, linguaggi provenienti da simbologie, segni ed elementi comuni si diversificano, si moltiplicano, si aprono per accogliere nuove esperienze culturali e visive.

ARTISTI MONTEOLIVETO GALLERY:

ARGENTINA

Clement

Christine Clèment

Giovinazzo Ana

Ana Giovinazzo

Montich Graciela

Graciela Montich

BRAZIL

Barbot

Dominique Barbot

Fernando Braune Cherubus

Fernando Braune

CHILE

Paulina Bayer

Paulina Beyer

Maria Paz Garcia Zapatos

Maria Paz Garcìa

Ugarte

Manuel Josè Ugarte

Vicuna

Marcela Vicuña

COLOMBIA

Isabel De Lince

Maria Isabel Salazar de Lince

 

MEXICO

Blanca Ruth

Blanca Ruth Casanova

Cherny the Whales

Cherny

Diaz Rivera

Susana Diaz- Rivera

keller

Grace Keller

Temin Josefina

Josefina Temìn

PERU’

Duclos Talia

Talia Duclos Parodi

 

ARTISTI che vivono o hanno vissuto in Italia (alcune delle opere esposte, a presto tutta la galleria):

ARGENTINA

Julio Paz -Caminosueño 1991-1992 tempera all’uovo su tela 130 x 170 (opera esposta a Palazzo Reale)

Julio Paz

Carina Aprile – Tapiz

Carina Aprile

Florencia Martinez con il suo Carritos

Florencia Martinez

Alejandro Ferrante

Alejandro Ferrante

CILE

Pilar Dominguez

Pilar Dominguez

Poblete

Jaime Poblete Aravena

COLOMBIA

Fabio Amaya

Rafael Coronado
Rafael Coronado

Rafael Coronado

MEXICO

Maria Teresa Gonzalez Ramirez Peperoncino di luce
Maria Teresa Gonzalez Ramirez Peperoncino di luce

Maria Teresa Gonzalez Ramirez

PERU’

Marcia Zegarra

Christian Flores

Miriam Saavedra

 

 

SOLDI D’ARTISTA di Spazio Tadini in TRIENNALE con Sguardi Altrove – per la mostra “L’Arte al tempo della crisi”


Una selezione di Soldi D’artista sarà esposta in Triennale grazie alla collaborazione con l’associazione Sguardi Altrove.

Pilar Dominguez, Alberto Fiocco, Lamu, Stefano Pietramala, Martina Messori, Sergio Sansevrino, Gabriele Poli, Fernando De Filippi,  Rosanna Forino, Daniela Tomerini, Giancarlo Nucci, Domenico Masotti, Isa Locatelli, Gianfranco Testagrossa, Mario De Leo, Francesca Magro, Luisa Valenti, Flavia Mensen, Pio Tarantini, Roberto Toja, Riccardo Piperno, Luca Cattaneo, Simone Calvi, Rank, Francesco Carta, Ernesto Terlizzi, Lucio Perna, Peter Hide, Rodolfo Guzzoni,  Elia Secci, Mariagrazia Galesi, Gaziella Gangi, Gabriela Costache, Michele Nigro, Cetti  Previtera, AVI, Francesco Iacono, Micky Degni, Yuri Olegovic, Roberto Caro, Paolo Basevi, Lucio Boscardin, Giuseppe Cassibba, Arturo Barbante, Fausta Dossi, William Stok, Maurizio Parietti, Lara Orrico, Maria Elena Mejani.

L’ARTE AL TEMPO DELLA CRISI. (scarica pdf con tutto il programma)

ITALIA GRECIA PORTOGALLO SPAGNA

A cura di Patrizia Rappazzo e Stefania Scattina

Possono l’arte e gli artisti  – singolarmente e ancor più collettivamente – contribuire a rilanciare l’economia? Ma anche la fiducia e la speranza? La mostra riflette in modo certo parziale eppure  esemplare le risposte che giungono dai paesi dell’area del Mediterraneo – Grecia, Portogallo, Spagna, Italia – maggiormente colpiti dalla crisi contemporanea. Crisi economica, ma anche culturale, etica, estetica.

Crisi come vincolo, ma anche come stimolo alla creatività e all’innovazione. Artisti testimoni di questo nostro difficile, a volte angosciante, tempo – Chronos –ma anche inventori di opportunità nuove – Kairos – che intercettano e rielaborano le istanze di cambiamento della gente comune verso una nuova polis.

LEGGI

Artisti per Lampedusa e Linosa: Save My Dream siamo arrivati a 112 sogni- aperto il blog a cura di Spazio Tadini


Sono arrivati a 112 gli artisti che hanno già aderito a Save My Dream, l’iniziativa ideata da Francesco Tadini e Melina Scalise per ricordare le vittime dei naufragi delle migrazioni e per sostenere il Comune di Lampedusa e Linosa nella gestione dei migranti.

Da oggi è on line anche un blog dedicato che è in fase di completamento in quanto mancano ancora delle immagini delle opere di alcuni artisti. Con questo strumento le opere donate al comune sono visibili a tutti e tutti, una volta completato il sito con i valori indicativi delle opere, effettuare anche delle donazioni per acquisirle.

www.lampedusamostra.wordpress.com

7 dicembre Sant’Ambrogio inaugura Save My Dream: iniziativa umanitaria a Spazio Tadini per il comune di Lampedusa


Con il Patrocinio del Comune di Lampedusa e Linosa e la collaborazione del Corriere delle Migrazioni

Artisti da tutta Italia hanno scelto di salvare dal naufragio i sogni dei migranti che muoiono al largo del Comune di Lampedusa e Linosa. Attualmente sono circa 50. La collettiva è organizzata da Spazio Tadini a cura di Melina Scalise e Francesco Tadini per ridare vita ai sogni delle vittime perché:

“Quei sogni sono quelli che danno dignità ad ogni essere umano”.

i primi 10 sogni A Sant’Ambrogio l’associazione culturale Spazio Tadini il 7 dicembre 2013 inaugura una mostra collettiva per ricordare le “vittime dell’immigrazione” decedute e che ancora muoiono nella traversata del Mar Mediterraneo alle porte di Lampedusa e Linosa nel tentativo di essere accolti in un nuovo Paese. L’evento non vuole essere solo commemorativo, ma anche propositivo e di sostegno concreto ai Comuni italiani delle coste siciliane che affrontano ogni giorno la tragedia di migliaia di persone pronte a morire pur di tentare di cambiare le loro condizioni di vita. Perché la loro morte non sia vana e perché crediamo che i loro sogni affondati in mare siano quelli di qualunque essere umano, si è organizzato questo evento d’arte benefico dal titolo Save My Dream di cui il Comune di Lampedusa e Linosa ha accettato l’invito.

Sono già una cinquantina gli artisti che hanno accettato di donare un loro lavoro al Comune per raccogliere fondi. Le opere raccolte rappresenteranno i “Sogni” che si vogliono salvare dal naufragio. Sarà il Comune di Lampedusa e Linosa a scegliere se effettuare una vendita immediata o se dare vita a una mostra itinerante o permanente per cui i visitatori potranno, con la loro offerta, dare un sostegno economico duraturo nel tempo.

LE OPERE SI POSSONO PRENOTARE E RITIRARE DOPO LA DONAZIONE SUL CONTO CORRENTE: SOLIDARIETA’  UNICREDIT S.P.A. IBAN: IT 71V 02008 82960 000102873863 – causale ”SOLIDARIETA’ PER LAMPEDUSA” –

Continua a leggere 7 dicembre Sant’Ambrogio inaugura Save My Dream: iniziativa umanitaria a Spazio Tadini per il comune di Lampedusa

Domenica 23 giugno inaugurazione della Pescheria Serigrafica: chiunque può comprare pesce per le sue magliette e tessuti


Dominguez - salmone - mostra Acquatica e Pescheria serigrafica
Dominguez – salmone – mostra Acquatica e Pescheria serigrafica

Si amplia la mostra Acquatica di Dominguez con un’iniziativa tutta da scoprire in previsione di un’estate al mare o, anche in città, ma con allegria. I pesci di Dominguez e di tutti gli artisti, molti dei quali, suoi allievi, accoglieranno il pubblico invitandolo a stampare da sè pesci, o altro, sui tessuti. Chiunque può scegliere tra conchiglie, cavallucci marini, stelle marine, pescatori etc e, con l’aiuto degli artisti, stampare in diretta su magliette, borse, teli, parei, ma anche semplicemente e tradizionalmente, su carta.

ARTISTI IN MOSTRA CON I LORO PRODOTTI DA STAMPERIA

Pilar Dominguez

con Eleonora Moretti

Luisa Valenti

Marika Marini

Elena Temporin

Michela Ongaretti

Fabio Caneti

Un pomeriggio per trascorrere due domeniche, ovvero il 23 e il 30 giugno fuori dal comune. Per chi fosse interessato gli artisti prevedono, su prenotazione, anche degli incontri settimanali (tel.0226829749) Continua a leggere Domenica 23 giugno inaugurazione della Pescheria Serigrafica: chiunque può comprare pesce per le sue magliette e tessuti

Dominguez espone a Spazio Tadini “Acquatica” dal 4 al 30 giugno 2013


La mostra Acquatica di Pilar Dominguez si articola in due momenti.

Il 4 giugno inaugura la mostra Acquatica con i lavori sull’acqua e sulla laguna su tela con tecnica mista e una serie di serigrafie e incisioni sui pesci.

Acquatica

di Melina Scalise

“L’acqua e tutto il mondo che vi gravita attorno sono elementi ricorrenti del lavoro artistico di Dominguez. A Spazio Tadini espose nel 2010 una serie di opere legate alla città partendo dai tombini. Anche in quel caso, il suo sguardo sul contesto urbano si spostò dagli edifici, alla strada, fino al sottosuolo dove scorre un’anima acquatica della città, una sorta di reticolo che collega, come un embrione, il centro urbano a madre terra.

Nella mostra Acquatica, l’acqua esce alla luce del sole, ma non perde la sua identità di luogo, di spazio abitato, di percorso. Infatti, Dominguez non sceglie di raffigurare il mare, ma la laguna, in particolare quella veneziana che è acquitrino, che è “brodo primordiale” e via di transito di persone e di pesci. La sua attenzione si concentra sulle briccole che servono a “guidare” i naviganti in acque abbastanza alte per evitare di arenarsi, ma che, all’occorrenza, possono essere anche luoghi di attracco. Continua a leggere Dominguez espone a Spazio Tadini “Acquatica” dal 4 al 30 giugno 2013

Spazio Tadini e Spazio Instabile: DIVERSAMENTE SIMILI. Il 22 dicembre inaugura una collettiva con 33 artisti di Spazio Tadini in Sicilia a Vittoria


A Vittoria, in provincia di Ragusa, dal 22 Dicembre 2012 al 6 Gennaio 2013, nei locali dell’Ex-Centrale Elettrica (Sala Mazzone), sita in Piazza Enriquez, sarà esposta la Mostra Collettiva “Diversamente Simili”.

Gli artisti in mostra: Andrea Mazzola, Cesare Giardini, Claudio Onorato, Daniela Tomerini, Elena Cirella, Emilio Tadini, Enzo Silvi, Fausta Dossi, Fernando De Filippi, Giovanna Pesenti, Giovanni Cerri, Francesca Magro, Gabriele Poli, Gianfranco Testagrossa, Gianni Allegra, Gioni David Parra, Giovanni Judice, Giuseppe Farina, Goffredo Radicati, Lorenzo Pietrogrande, Lucio Perna, Marina Falco, Mario De Leo, Rossella BAttaglini, Sabrina Miconi, Valente Taddei, Francesco Mattiolo, Michele Cannaò, Patrizio Vellucci, Pilar Dominguez, Riccardo Rossati, Roberto Cosimi, Rodolfo Guzzoni.

Continua a leggere Spazio Tadini e Spazio Instabile: DIVERSAMENTE SIMILI. Il 22 dicembre inaugura una collettiva con 33 artisti di Spazio Tadini in Sicilia a Vittoria

Coreografia d’arte Festival: il 27 novembre alle ore 20.30 la danza di Francesca Cinalli di Tecnologia Filosofica presenta performance ispirata alle opere Tombini di Pilar Dominguez


MARTEDI’ 27 NOVEMBRE ALLE ORE 20.30 – Spazio Tadini

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere Coreografia d’arte Festival: il 27 novembre alle ore 20.30 la danza di Francesca Cinalli di Tecnologia Filosofica presenta performance ispirata alle opere Tombini di Pilar Dominguez