Danza e movimento: dal 14 gennaio a Spazio Tadini un corso aperto a tutti

OpificioTrame Spettacoli, E Ancora, su Emilio Tadini, Teatro Comunale di Cantu, Foto di Fabio Bortot
OpificioTrame, spettacolo E Ancora, su Emilio Tadini, Teatro Comunale di Cantu, Foto di Fabio Bortot, nella foto: Simone Belli, Stefano Roveda, Maurizio Corbella

Danza e movimento: dal 14 gennaio a Spazio Tadini un corso aperto a tutti

Un corso per tutti coloro che non hanno esperienza di danza ma che sono attratti e interessati ad usare il corpo, il suo linguaggio e potenzialità e il movimento.

L’impostazione del corso prevede un percorso che sfrutta le abilità fisiche ed espressive individuali.

Lo scopo è quello di rendere accessibile il linguaggio della danza a tutte le persone interessate, senza preclusioni di età, esperienza o di condizione fisica. Un corso  per chi vive la danza come attività di benessere o ricreativa.

I docenti sono gli stessi che aggiornano e allenano la Compagnia OpificioTrame, e dei corsi per avanzati e professionisti, quindi nessuna differenza di qualità nella proposta formativa, ma solo di modulazione e obiettivi della stessa.

Nei vari livelli di studio, il programma delle attività amatoriali valorizza l’aspetto educativo e ludico-espressivo della danza, sviluppando la capacità espressiva e la creatività personale – coinvolgendo anche l’aspetto di “allenamento e tonificazione” – e valorizzando anche il risvolto pedagogico del movimento. Uno spazio in cui sperimentare o potenziare abilità spesso ignorate o inutilizzate, in una quotidianità spesso frenetica che ci allontana da noi stessi, e in una società che dà sempre meno spazio ed importanza alla capacità di esprimere e di relazionarsi con il mondo in maniera autentica e originale.

danza contemporanea, OpificioTrame spettacoli, E Ancora, su Emilio Tadini, Foto di Fabio Bortot
OpificioTrame, spettacolo, E Ancora, su Emilio Tadini, Foto di Fabio Bortot

Rudolf Laban riteneva necessario che ogni individuo imparasse a “dominare” il proprio movimento per trovare un equilibrio nel comportamento espressivo-motorio e per vivere con maggiore consapevolezza e armonia la relazione con sé stessi e con gli altri.

Il corso comprende una fase di riscaldamento a terra, una in piedi, e sequenze di movimento nello spazio. Ampio spazio verrà dato anche alla fase di improvvisazione e laboratoriale.

Il corso non professionale è pensato per andare incontro alle più differenziate esigenze di tempo, familiari o di interesse culturale: si svolge ogni Lunedì, a partire dal 14 gennaio 2013, fino al 29 luglio 2013, la mattina dalle 10:30 alle 12:30, nella pausa pranzo dalle 13:00 alle 15:00 e la sera dalle 19 alle 21. Le seguenti opzioni di orario potranno variare a seconda del/dei gruppi che verranno a formarsi.

Informazioni e iscrizioni: ms@spaziotadini.it; tel + 39 02 26 82 97 49