Archivi tag: immigrazione

Teatro- S)oggetti smarriti – Un percorso lungo le vie dell’immigrazione


Sabato 2 dicembre alla Casa Museo Spazio Tadini di Milano si svolgerà alle ore 21,15 l’evento (S)OGGETTI SMARRITI del gruppo teatrale Kaleidos. Sarà una serata focalizzata sul tema dell’immigrazione.
teatroNucleo del progetto è il desiderio di rivivere l’esperienza traumatica del viaggio dei profughi, e di fronteggiare il dramma di un’identità che si frantuma, che troppo spesso viene inghiottita dall’oceano, di cui non rimangono che effetti personali ridotti a brandelli, testimoni silenziosi di una vita destinata all’oblio.

La serata si aprirà con la performance teatrale Gocce – Relitti di naufragi, ideata e interpretata dal gruppo teatrale Kaleidos. Una sinergia di musica, voci, movimento restituisce il viaggio del profugo attraverso il mare. I performers si spogliano dei loro attributi per divenire idealmente dei profughi, e distillano gocce di esistenze tratte da testimonianze, cronache, articoli, oggetti rinvenuti sui luoghi reali dei naufragi.
A seguire, interverranno alcuni volontari di Emergency, per illustrare i loro interventi e condividere un’esperienza che spesso si è imbattuta in tragedie affini a quella precedentemente rappresentata.

(S)OGGETTI SMARRITI
Un percorso lungo le vie dell’immigrazione
2 dicembre 2017 ore 21,15
Spazio Tadini – Via Niccolò Jommelli, 24 – Milano

Ingresso ad offerta libera, consigliata a partire da 5 euro.
Parte del ricavato sarà devoluto ad EMERGENCY

PUNTI DI VISTA E SPEAKER’S CORNER


MARTEDI’ 21 GIUGNO ore 21
INCONTRO con rinfresco il rinfresco è offerto dall’Associazione Baobab onlus
Di e con MODOU GUEYE
Interverranno Gabriel Federico Manzanares, argentino e Aliou Diop, seleganese, Leonardo Castiglione dell’Associazione Baobab.

L’evento Punti di Vista fa parte della serie di eventi ospitati da Spazio Tadini dedicati al tema dell’immigrazione e dell’integrazione culturale.

Due persone appartenenti a culture e Paesi differenti, accomunati per lingua, o passato storico, o vicende socio-economiche che li hanno in qualche modo messi in contatto. A confronto due paesi che hanno una relazione tra di loro (es. Francia/Camerun quindi due Paesi legati per 40 anni da un trattato storico e due paesi che parlano la stessa lingua). L’evento mira ad offrire uno spazio di espressione culturale, a promuovere la conoscenza e gli scambi interculturali attraverso il dialogo.—SEGUE