Archivi tag: eventi a Milano

Danza: Presentazione del libro sul Festival Coreografia d’Arte, sabato 28 giugno 2014

coreografia-d-arte-copertina-libro
Coreografia d’Arte, Il Libro

Presentazione del libro sul Festival Coreografia d’Arte, l’evento di danza e arte realizzato da Spazio Tadini che ha visto in scena, in 4 anni, più di 38 spettacoli e 113 artisti.

Sabato 28 giugno 2014, dalle 19 alle 24, a Spazio Tadini, si tiene la presentazione del Libro Coreografia d’Arte – Festival di coreografia, arte e teatrodanza, nella forma di una grande festa dedicata a tutti coloro che, in queste prime 4 edizioni, vi hanno partecipato, lo hanno reso possibile, lo hanno documentato, e per tutti coloro che amano il teatro, la danza e l’arte. Una pubblicazione che documenta 4 anni di Festival: 38 spettacoli, 83 artisti tra pittori, scultori, fotografi, coreografi, musicisti, registi, e più di 30 tra danzatori e attori interpreti degli spettacoli.  Continua la lettura di Danza: Presentazione del libro sul Festival Coreografia d’Arte, sabato 28 giugno 2014

Musica: concerto Sulle rotte del sogno con Luca Mauceri, Marlon Joubert, EMA Records

Luca Mauceri, Sulle rotte del sogno, Spazio TadiniMusica a Spazio Tadini mercoledì 5 febbraio 2014 alle ore 21.

EMA records è orgogliosa di presentare uno dei suoi migliori artisti, eclettico e raffinato. Il suo disco, Sulle rotte del sogno, nato dalla collaborazione con il maestro Guido Ceronetti,  una delle menti più lucide e vive del panorama intellettuale italiano, è un raffinato mix di ballate, brani strumentali e poesie. Luca Mauceri le presenta dal vivo nella forma di un concerto spettacolo ricco di atmosfera, poetico, sognante, divertente, alternandosi tra canto e recitazione, tra un pianoforte e una chitarra, accompagnato dall’attore e musicista Marlon JoubertContinua la lettura di Musica: concerto Sulle rotte del sogno con Luca Mauceri, Marlon Joubert, EMA Records

Sara Forte espone “I dieci mondi” a Spazio Tadini dal 4 al 30 giugno 2013

I dieci mondi rappresentano dieci stati vitali secondo il buddismo in cui Sara Forte si riconosce. La sua attività artistica sviluppa queste tematiche promuovendo la consapevolezza di questi stati dell’essere. I dieci mondi non sono luoghi concreti e oggettivi, ma condizioni del tutto soggettive. Sara Forte, attraverso la sua pittura informale ne traccia dei profili, delle forme, delle sembianze. Linee, forme astratte e colori raggiungono un equilibrio compositivo che ricorda la pittura di maestri come Kandinskij. Ogni opera è un’emozione, uno stato emotivo dell’essere e la visione d’insieme del suo lavoro costituisce un viaggio emozionale così come la vita. Ogni tela è un ritratto interiore in cui ognuno potrebbe riconoscersi.

Esposizione a cura di Francesco Tadini e Melina Scalise.

Scrive del suo lavoro l’artista:

Sara Forte
Sara Forte

“Viviamo in un tempo disordinato, carico d’imprevedibilità e pregno di analfabetismo affettivo. Tutto corre sul filo spesso del consumo spasmodico di ogni cosa. Arti, sogni, emozioni, ricordi sono fagocitati quasi ancor prima di essere concepiti.

Perché tutto svanisce? Perché l’assenza di concetto favorisce il minimalismo, mancano punti di riferimento concreti e siamo sempre più in balia degli eventi. Continua la lettura di Sara Forte espone “I dieci mondi” a Spazio Tadini dal 4 al 30 giugno 2013