LA COMUNICAZIONE PER L’ARTE: LE STRATEGIE PER FAR TORNARE DI MODA LA CULTURA

Il mondo della Comunicazione e dei Media può fare molto per la cultura e per l’arte in particolare. Questa realtà rappresenta una “cassa di risonanza” che permette agli artisti – in particolare ai meno noti – e a tutti colori che fanno proposte nuove di uscire dal cono d’ombra iniziale.
Fare comunicazione con intelligenza e con il supporto (inevitabile) dei media adatti, è un modo vincente per arrivare al pubblico dei visitatori e dei potenziali acquirenti, senza trascurare i piccoli e medi collezionisti che rappresentano spesso degli autentici talent scout.
Negli ultimi tempi, però, i mezzi di comunicazione tradizionali, come televisione e stampa,  riservano poco spazio all’arte e alle sue novità, focalizzandosi quasi esclusivamente sui “grandi” eventi del mondo della cultura.
Creare uno spazio fisso da dedicare a mostre e artisti interessanti e che rappresentano in qualche modo il nuovo, in modo da far girare i nomi e creare un mercato parallelo alle grandi firme sarebbe una strategia di marketing vincente da applicare con continuità.

Mercoledì 8 Febbraio, alle ore 20.30 – Appuntamento con il Professor Mauro Pecchenino, fondatore e Direttore Responsabile del Periodico online FlipMgazine, Media Partner dell’iniziativa “SOLDI d’artista”.

Newsmagazine online, fondato nel 2009, edito da Italy-America Chamber of Commerce South East, Inc. (Miami, Florida-USA).
La testata  tratta argomenti di attualità, cultura, costume e notizie da tutto il mondo,  con un taglio fresco e innovativo. Infatti, FlipMagazine è stato creato con l’idea di offrire ai lettori uno spazio virtuale nuovo e originale, dove potersi aggiornare, avvicinare a notizie insolite e curiosità, spesso trascurate da altre testate.
Biografia di Mauro Pecchenino
Mauro Pecchenino è studioso, docente universitario e professionista di Comunicazione d’impresa e Marketing. E’ inoltre, giornalista,  scrittore di opere sulla comunicazione d’impresa e di saggi sulla comunicazione nell’ambito della  Famiglia e la Coppia.
Nel Regno Unito è definito: “The european guru of Communication”. Nel 2004 vince, unico italiano, l’Award di Comunicatore europeo dell’anno.
A febbraio 2009 fonda il periodico internazionale ondine FlipMagazine, di cui è  anche direttore responsabile.