Danza e arte a Milano: Coreografia D’Arte 2013 il festival di arte e danza a Spazio Tadini dal 29 novembre al 21 dicembre

Quest’anno il festival di arte e danza vede la presenza di coreografi e artisti contemporanei, ma anche di fama internazionale come Man Ray, Alighiero Boetti e Pablo Picasso.

Questa edizione è realizzata in collaborazione con Fondazione Marconi che mette in mostra 11 tavole di Man Ray, Anatoms. Durante Coreografia d’arte si svolgerà una mostra collettiva  di tutti gli artisti partecipanti al Festival

 

INAUGURAZIONE MOSTRA 29 NOVEMBRE 2013- 20.30

Man Ray

Alighiero Boetti

Pablo Picasso

Patrizio Vellucci

Lucio Perna

Laura Zeni

  Isa Locatelli

Alessandra Angelini

Pier Toffoletti

 Maria Cristina Carlini

Dal 29 novembre al 21 dicembre 2013 si svolge, a Milano presso la casa museo Spazio Tadini, ex studio dell’artista Emilio Tadini, la quarta edizione del Festival Coreografia d’Arte. Quasi un mese di spettacoli, performance, laboratori, workshop, idee, incontri e scambi culturali: un esempio concreto di comunicazione tra gli artisti e le arti che unisce pittori, scultori, fotografi e coreografi italiani ed esteri per lavorare su un progetto comune di spettacolo e arte. Il calendario prevede, durante la settimana, da martedì a giovedì, dalle 10:30 alle 21:30 la proposta di workshop, laboratori, incontri e performance di giovani danzatori (ore 19:30). Gli spettacoli si svolgeranno venerdì, sabato e domenica, alle ore 21:30.

Per la IV edizione del Festival, sono state create due sezioni: Omaggio ai grandi maestri e Omaggio ai nuovi talenti. La prima prevede spettacoli creati a partire da opere di Picasso, Boetti, Calder e Man Ray, grazie alla collaborazione con Fondazione Marconi, che, per l’occasione, esporrà a Spazio Tadini le 11 tavole di Anatoms. Lo spettacolo ispirato all’artista aprirà e chiuderà il Festival. La seconda sezione, Omaggio ai nuovi talenti, comprende gli spettacoli ispirati alle opere di sette artisti contemporanei: Alessandra Angelini, Cristina Carlini, Isa Locatelli, Lucio Perna, Pier Toffoletti, Patrizio Vellucci e Laura Zeni.

I coreografi e le compagnie selezionati dalla direzione artistica sono:

Soraya Perez Compagnia dei Transiti,

Acquasumarte,

Lorenzo Meid Pagani,

Pietro Pireddu Maktub Noir,

Valentina Versino WhyCompany,

Barbara Geiger e Franco Reffo compagnia NUT,

Andrea Zardi

Riccardo Meroni,

Elena Molon

Daniele Ninarello

Mentre la coreografa e ideatrice del Festival Federicapaola Capecchi sarà presente con i danzatori di OpificioTrame con gli spettacoli di apertura e chiusura ispirati a Man Ray e con la replica omaggio a Emilio Tadini dello Studio coreografico su L’occhio della pittura di Emilio Tadini presentato della III° edizione (2012).Con questa IV edizione del Festival la direzione artistica avvia anche la sezione “Ospite d’onore“: coreografi e danzatori della scena contemporanea italiana ed estera sono invitati da Federicapaola Capecchi con un lavoro già esistente che, per l’occasione, viene messo in dialogo – per vicinanza o contrapposizione – all’opera di un artista.  Ospite d’onore di Coreografia d’Arte 2013 è Daniele Ninarello – coreografo torinese vincitore, con la prima creazione di compagnia “Trois Corps”, della menzione speciale DNA Romaeuropa Festival a Premio Prospettiva Danza 2012 – con NON(LEG)AZIONI. L’artista con la quale dialoga è Cristina Carlini, scultrice di rilievo internazionale. Per questa edizione del Festival sarà allestito uno spazio di videodanza per proiettare spettacoli – promo e video integrali – di compagnie europee ed extra europee. Verranno inoltre realizzate iniziative site specific con il format Attentati di Danza per il diretto coinvolgimento del quartiere e della città e sarà realizzato un catalogo che riepiloga tutte le edizioni del Festival dal 2009 ad oggi.

Sponsor Tecnici del Festival:  logo

bags