Archivi categoria: Teatro

I racconti del terrore a Milano – tra Spazio Lambrate e Spazio Tadini

Teatro Milano – sabato 27 e domenica 28 maggio –  da Spazio Lambrate a Spazio Tadini – dalle 20.30 alle 22.30.

Siete pronti per vivere una serata che vi toglierà il fiato?
Avete mai provato paura in teatro?
Bene, segnatevi le date.

Solo per le serate del week end 27 e 28 maggio 2017 potrete assistere ad uno spettacolo che letteralmente vi terrorizzerà.
Organizzato come spettacolo itinerante, avrà come luogo di ritrovo per il pubblico lo Spazio Lambrate (viale Rimembranze di Lambrate,16).
Ci sposteremo poi, accompagnati nel racconto da Jennifer Radulovic, (storica, divulgatrice e saggista che ci introdurrà anche storicamente e letterariamente Edgar Allan Poe), verso un altro spazio, lo Spazio Tadini di via Jommelli, 24, dove lo spettacolo continuerà.

Nato dal laboratorio condotto da Alberto Oliva, presso la Scuola Teatri Possibili, il progetto è pensato proprio per portare il teatro fuori dagli spazi convenzionali al fine di trovare un nuovo rapporto tra il pubblico e gli spazi scenici.
Un doppio primo appuntamento dall’atmosfera thrilling, tra il noir, il giallo e l’horror, che non mancherà di divertirci ed emozionarci.

Per prenotazioni inviare una mail a organizzazione@teatripossibili.org indicando nome, cognome e numero di telefono.
Costo biglietto: 10 euro per tutto il percorso che inizia da Lambrate.

Teatro Milano: Donne Sfuse

Venerdì 11 novembre dalle 19 alle 20,30

Uno spettacolo teatrale dai ritmi cinematografici che racconta la vita di 4 donne. Una regia ad episodi dove le protagoniste si interrogano, per ragioni diverse, sul senso della vita. Un racconto dal sapore Beckettiano.

“Donne Sfuse”

donne-sfuseRegia di Nicola Camurri
in scena Paola Vacchelli, Barbara Cavagnaro e Nicole Galante
Compagnia teatrale Sophia Dalla Notte.

 

“Il progetto è nato come lavoro sulla femminilità, sul ruolo della donna e i diritti delle coppie omosessuali nel nostro paese. Tutti i testi, infatti, raccontano i diversi aspetti – spesso contraddittori – della vita, dei pregiudizi e delle difficoltà che incontrano le donne di oggi. Tutti i frammenti hanno come fil rouge gli incontri di donne impegnate nel mondo del lavoro. La moda, lo showbiz e lo spettacolo sono spesso il contesto in cui i personaggi si muovono”.

compagnia teatrale Sophia Dalla NotteL’Ass. Cult. Sophia Dalla Notte nasce il 7 febbraio 2011 per iniziativa di un gruppo di studenti di cinema e spettacolo di Roma che avevano preso pare alla performance “14 dicembre 2010” in Piazza del Popolo e Piazza di Spagna a Roma: una reazione creativa agli scontri che avevano caratterizzato Roma in quel periodo. In continuità con quell’esperienza l’associazione diede vita alla performance di strada “8 marzo 2011 – Festa della Donna” in piazza S. Maria in Trastevere. Da quel momento Sophia ha iniziato un’intensa attività culturale dando vita alla rivista MAGult, implementando le sue attività di ricerca sul digitale animando il proprio blog e canali social, partecipando a numerosi convegni di cui l’ultimo in ordine di tempo è stato Follonica Encounter a fine settembre 2016 e pubblicando un articolo di pedagogia teatrale “Presence Energy: the Main Goal of the Actors’ Trainig”, sulla Rivista Brasiliana degli Studi di Presenza nel 2015. La Compagnia Teatrale nasce ad aprile 2016 con l’anteprima di “Donne Sfuse” a cura di Nicola Camurri e Paola Vacchelli,  che ha debuttato al Roma Fringe festival ad agosto 2016. “WANTS – Noi non siamo uguali” di Silvio Nacucchi e Se un ratto – If a rat” di Alessandro Gorgoni e Piero Gant sono stati i primi due spettacoli messi in scena da Sophia.

Teatro Darkroom 7 euro e 51 centesimi per una bandiera italiana di e con Marco De Meo

teatro Marco De Meo Darkroom Spazio Tadini Teatro. All’ interno della sezione teatro-danza-musica curata da Federicapaola Capecchi, torna a Spazio Tadini Darkroom € 7.51 per una bandiera italiana. Lo spettacolo debuttò a Spazio Tadini il 10 marzo 2012 all’interno del progetto Spazio, corpo e potere – un’ idea di Federicapaola Capecchi e Francesco Tadini – e replica ora nella sua nuova versione, con la consulenza alla regia di Danio Manfredini. Continua la lettura di Teatro Darkroom 7 euro e 51 centesimi per una bandiera italiana di e con Marco De Meo