Novecento Italiano: The Apricot Tree con il quartetto Cetra e la musica anni 40.

Per la Rassegna Novecento Italiano del Comune di Milano, la Casa Museo Spazio Tadini propone un evento musicale il giorno di chiusura della mostra dedicata a Emilio Tadini, Il 900 di Emilio Tadini, domenica il 18 marzo alle ore 18.45. Si tratta di un concerto di coro e fisarmonica dedicato alla produzione musicale anni 40 in particolare al Quartetto Cetra. Il trio The Apricot Tree  formato da Nicoletta Tiberini, Andrea Di Ceglie, Chiara Lucchini, è accompagnato alla fisarmonica da Nadio Marenco (ingresso al concerto con visita alla mostra 10 euro).

DSC_1365 (2)“Il Quartetto Cetra è una delle formazioni di musica leggera più interessanti del panorama italiano del Novecento. Debutta nei primi anni ’40 e resta sulla cresta dell’onda per lungo tempo, passando dal teatro al cinema ma soprattutto dalla televisione, che entrava nelle case degli italiani proprio in quegli anni” – spiegano gli Apricot Tree – “Affascinato dalla musica d’oltreoceano il Quartetto Cetra è stato capace di portare le innovazioni del jazz, del boogie e del rock’n’roll nella canzone italiana, creando un repertorio di intrattenimento caratterizzato da complesse armonie vocali. Per questa ragione vogliamo riproporlo all’interno di questa rassegna del Comune di Milano sul 900 e li accosteremo ad alcuni brani del repertorio jazz da cui hanno tratto ispirazione.”

ascolta Crapa Pelada

Il concerto si svolgerà nella sala principale della Casa Museo Spazio Tadini con attorno le grandi tele del maestro Emilio Tadini che amava dipingere con la musica di sottofondo.

Preferibile la prenotazione inviare una mail a ms@spaziotadini.it. Il pagamento avverrà all’ingresso.