MOSTRE MILANO: PRALINE, prelibatezze dal mondo dell’arte – da Rubuntja a Tadini – gennaio 2015 – Spazio Tadini

Spazio Tadini apre la nuova stagione espositiva il 15 gennaio con una mostra realizzata in collaborazione con Mandelliarte PRALINE. PRELIBATEZZE DAL MONDO DELL’ARTE che mette in mostra le opere di 50 artisti a cui sono state dedicate le prime 50 puntate del format visibile su Youtube. Il titolo della mostra è omonimo alla rubrica on line dedicata agli autori dell’arte moderna e contemporanea a conduzione di Ly Thi Thanh Thao (per la versione inglese) e Sergio Mandelli (per la versione italiana), da sempre operatori nel mondo dell’arte e coniugi nella vita privata.

La mostra sarà aperta fino al febbraio 2015 e sarà possibile prenotare delle visite guidate: ms@spaziotadini.it.

Ogni PRALINA sintetizza con un linguaggio semplice il percorso storico, culturale e artistico dell’autore preso in esame con il fine di spiegare in che modo l’artista sia approdato al proprio linguaggio creativo e per offrire al pubblico un’enciclopedia on line dell’arte contemporanea.

Ricchi della loro esperienza di galleristi, i Mandelli forniscono al collezionista, allo studente, all’operatore del mondo dell’arte gli strumenti base per poter entrare nel mondo di ogni singolo artista, perché, come dice Sergio Mandelli nella Presentazione, “prima di una quotazione di mercato, un artista è un uomo che crea, che dedica la sua vita a trovare una soluzione estetica a un problema che ha sempre a che fare con le questioni fondamentali dell’esistenza”.

Gli artisti presentati sono tutti grandi professionisti appartenenti a diverse generazioni e sono stati selezionati e distinti anche per il loro linguaggio espressivo. Per questa ragione, le prime 50 puntate costituiscono già una buona panoramica sull’arte moderna e contemporanea.

L’occasione di questa mostra è il raggiungimento di una tappa importante, la realizzazione della Pralina numero 50, dedicata ad un grande uomo di cultura, nonché valente pittore, Emilio Tadini. Per questa ragione Mandelli Arte ha scelto di organizzare presso Spazio Tadini, ex studio dell’artista, oggi Casa Museo in seno al progetto STORIEMILANESI.ORG di Fondazione Adolfo Pini, la mostra di PRALINE. PRELIBATEZZE DAL MONDO DELL’ARTE. Il tutto con la collaborazione di Francesco Tadini e Melina Scalise, fondatori di Spazio Tadini e, come i Mandelli, coniugi nella vita privata.

La mostra sui 50 autori di Praline diventa anche occasione per celebrare Emilio Tadini in seno al progetto di Storie Milanesi. Pertanto saranno a lui dedicate due sale dello spazio con l’esposizione di disegni originali che Emilio Tadini ha dedicato al Paradiso Perduto di Milton, pubblicati nella prestigiosa collana I Millenni delle edizioni Einaudi. Le altre 4 sale saranno invece impegnate con opere degli altri 49 autori di PRALINE. PRELIBATEZZE DAL MONDO DELL’ARTE.

Per l’occasione lo chef Monica Carubelli offrirà un assaggio delle sue prelibatezze agli intervenuti il giorno dell’inaugurazione.

Vedi anche: (leggi)