Mostre Milano: Rosanna Forino dal 1 al 26 marzo a Spazio Tadini a cura di Francesco Tadini

Il mio modo di guardare il quadro non è puramente istintivo, emotivo, ma razionale, intuitivo; posso capovolgere il quadro, riguardarlo e scoprirlo, questo mi fa vedere altro, mi stimola anche se è un gesto spontaneo, lo ha fatto anche Kandinsky con un suo paesaggio e questo gesto lo ha portato lontano…così racconta l’artista Rosanna Forino parlando del suo lavoro. Qui a Spazio Tadini vogliamo dare un omaggio a un’artista che riteniamo abbia dato un contributo importante al panorama artistico e culturale milanese proponendo una selezione di suoi lavori recenti.

Scrivono di lei:

ALBERTO VECA (2008) “Sono in antagonismo, sia pure concordi nel mettere insieme un’immagine risultante, il tratto del disegno, netto e definito e il tratto disteso della pennellata: in questo caso si vuole sottolineare la registrazione di un tempo della realizzazione, con tutta l’emozione che il percorrere la superficie con un colore determina; in quello l’attenzione è concentrata su quanto viene delineato, una precisione calligrafica rispetto all’immediatezza del gesto. Una felice consonanza di opposti del linguaggio figurativo che in effetti sono antitetici in un ristretto mondo del fare immagine attenta al valore “linguistico” degli elementi che costituiscono l’immagine. L’allusione a una figuratività è costante nel lavoro dell’artista, una meditazione sul “paesaggio”, inteso come esplorazione delle coordinate spaziali in cui l’uomo determina la propria posizione rispetto allo spazio e al tempo, alla propria storia (…)”

FLAMINIO GUALDONI (2001) E’ una sorta di piacere intenso, e per fortuna non segreto, a presiedere la vita d’atelier di Rosanna Forino. Una vita fatta di luci alte, nette, e d’un rapporto di limpida sensuosità con le sostanze coloristiche.
Da sempre, Forino ha scelto per sè, per questi suoi haiku pittorici, il linguaggio della geometria, delle forme prime ? non pure, non ideologicamente stabilizzate: essenziali, piuttosto. Forme che non valgono sagome, bensì la distillazione di gesti formativi. E’ su questi due punti che può impostarsi una lettura pertinente del suo lavoro, che soprattutto nelle stagioni ultime ha trovato il passo, la souplesse, la pienezza del raggiungimento definitivo. Sono forme prime, perchè non derivano ortopedicamente dal sogno di perfezione plastica che pure molte avanguardie del secolo avevano coltivato. Forino, ha ben notato Dmitrij Sarabianov, scava entro la sensazione naturale: meglio, verrebbe da dire, entro un sentimento del naturale che, in questi anni, è giunto a identificare nell’animo della pittrice lo stream vitale dell’ondeggiare marino, e il mistero meravigliato del variare di sostanza luminosa di mare e cielo, come valore complessivo dell’altro, di ciò che, fuori di noi, ci consente di pensarci. (…)

DMITRIJ SARABIANOV  (1989) “Rosanna Forino tende a conciliare i due poli estremi fra cui oscilla la tradizione italiana. Da una parte la matrice rinascimentale, la più classica rispetto alle scuole europee, il cui ricordo si è mantenuto a lungo nella pittura italiana. Dall’altra il futurismo, uno dei movimenti più innovatori e sovversivi dell’arte mondiale del XX secolo. La Forino è come se modernizzasse la tradizione classica, continuando le ricerche di armonia e bellezza, basandosi sul linguaggio artistico dell’era contemporanea. Nello stesso tempo, mantenendo le distanze dagli estremismi, prende questo linguaggio da maestri dell’avanguardia come Vasilij Kandinskij e Frantisek Kupka, mostrando chiaramente un trasporto per le tradizioni che si sono venute a creare nel nostro secolo. (…)


Biografia

Rosanna Forino vive e lavora tra Milano e la Costa Azzurra; numerose le sue personali in Italia e all’estero.

Rosanna ForinoEsposizioni personali
1972 – Vicenza – Galleria al Corso
1974 – Bergamo – Galleria Modì
1975 – Milano – Galleria Baguttino
1976 – Busto Arsizio – Galleria il Calligramma
1976 – Padova – Galleria La Cupola
1976 – Milano – Galleria La Conca
1977 – Asti – Galleria La Giostra
1978 – Bassano Del Grappa – Galleria Il Fiore
1978 – Vittorio Veneto – Galleria La Sfera
1978 – Busto Arsizio – Galleria il Calligramma
1979 – Milano – Galleria Schettini
1979 – Milano – Palazzo Arengario – Antologica
1980 – Torino – City Bank
1981 – Crema – Galleria Duomo
1982 – Asti – Galleria La Giostra
1983 – Milano – Galleria Schettini
1983 – Roma – Galleria Astrolabio
1983 – Chiavenna (Sondrio) – Palazzo Salis
1984 – Brescia – Galleria Abba
1984 – Montecarlo – Gallerie Astrid
1984 – Busto Arsizio – Galleria il Calligramma
1985 – Venezia – Galleria il Canale
1986 – Milano – Galleria Vismara Arte
1986 – Gelsenkirchen – Atelier Rita Theis – Germania
1987 – Kleve – Kellergalerie 195 – G. Laws – Germania
1987 – Wulflrath – Galerie Wilhelm 94 – Germania
1988 – Koblenz – Atelier Tent – Germania
1988 – Gelsenkirchen – Atelier Rita Theis – Germania
1989 – Kleve – Kellergalerie 195 – G. Laws – Germania
1989 – Milano – Studio 111
1990 – Mosca – URSS – Fondazione Culturale Sovietica – Antologica
1991 – Piacenza – Associazione Amici dell’Arte
1992 – St. Paul de Vence – Musee Municipal de Sain Paul
1993 – Albissola Mare – Centro Artistico Bludiprussia
1993 – Milano – Galleria Vismara Arte
1994 – Bottrop – Germania – Galerie TR
1995 – Müleim – Germania – E.C.A.
1995 – Lissone – Milano – Galleria Radice
1995/96 – Kleve – Kellergalerie 195 – Germania
1996 – Milano – San Fedele – Spazio Arte S. Fedele
2000 – Montecarlo – Gallerie Henri Bronne
2000 – Milano – Spazio Santabarbara
2001 – Urbino – Casa natale di Raffaello
2004 – Milano – Scoglio di Quarto
2005 – Sochaux – La Mals – Francia
2006 – Mondovì – Antico Palazzo di Città
2008 – Milano – Galleria Vinciana
2010 – Albissola Mare – Centro Artistico Bludiprussia
2010 – Milano – Cortina Arte

Esposizioni collettive
1974/75 – Milano – Biblioteca Comunale Guastalla
1978 – Borgo D’Alé – 11^Concorso Nazionale di Pittura – La Pesca d’Oro
1978 – Milano – Centro d’Arte Cultura e Costume ciclo delle Regioni
1978 – S.Martino di Lupari – 7^Biennale Arte Contemporanea Pettenon
1981 – Bari – Expo Arte – Galleria Schettini – Milano
1981 – Firenze – Centro Culturale Alberto Viviani
1981 – S. Paul de Vence – Galerie Gollong
1982 – Arles – Salon International
1982 – Montecarlo – Salon Marin
1982 – Marsiglia – Salon de Marseille
1982 – Montecarlo – 26^Gran Prix International D’Art Contemporain
1983 – Londra – Alpine Galery
1983 – Brescia – Arte Expo Galleria Schettini
1984 – Montecarlo – Gran Prix International D’Art Contemporain
1984 – New Orleans (USA) – International House
1984 – Asti – Galleria La Giostra
1984 – Venezia – Premio Nazionale Renato Nardi
1984 – San Martino di Lupari – 10^Biennale D’Arte Contemporanea Pettenon
1985 – Roma – Esposizione Internazionale di Pittura – Fiorisce l’Arte
1985 – Montecarlo – Prix International D’Art Contemporain
1985 – Montecarlo – Salon del Artistes de Monaco
1985 – Andorra Govern – Con selleria d’Educacion i Cultura
1985 – Avignone – Palais del Papes – Salon International Seigneurs de l’Art
1986 – Nizza – Gran Prix Europeen des Arts
1986 – Ostenda – Palais Comunal de la Culture
1987 – Nizza – MGE – Education Nationale – Artistes de Monaco
1988 – Arles – Salon des “Seigneurs de L’Art”
1988 – Malta – Museo Mistico
1989 – Parigi – Artistes Monaco – UNESCO Foyer Intern. D’Accueil Parisien
1989 – Lampedusa – VI° premio internazionale di pittura “Amore Amore”
1990 – Nizza – Art Jonction International – Galleria Contemporart – Modena
1990 – Montecarlo – Les Artistes de Monaco
1991 – Salon ’91 – Les Artistes de Monaco
1991 – Milano – Internazionale d’Arte Contemporanea – Galleria Vismara Arte
1991 – Wattenscheid – in der Deele
1993 – Bologna – Arte Fiera – Galleria Vismara Arte – Milano
1993 – Tokio – Tias – Trade Center–Harumi
1993 – New York – Artexpo
1993 – Dallas – Market Hall
1993 – Francoforte – Art Frankfurt – Galleria VismaraArte – Milano
1993 – Parigi – XX FIAC Grand Palais – Galleria Vismara Arte – Milano
1994 – Parigi – “Grands et jeunes d’Aujourd’hui”
1995 – Milano – Espopsizione Permanente – Milano – Italia Nostra
1996 – Cernusco sul Naviglio – ZOZOS
1996 – Senigallia – Museo dell’Informazione
1996 – Montecarlo – Salon del Artistes de Monaco
1996 – Milano – Galleria Vismara Arte – “Stelle di Carta”
1996 – Milano – CAMPUS – Il segno della cultura – Finarte
1997 – Milano – Il filo e il seme – “Artemisia’s Sisters”
1998 – Montecarlo – Salon des Artistes de Monaco
1998 – Milano – Studio D’ARS–L’altra Moneta
1999 – Lissone Milano – Gall. Radice “Celebrazione”
1999 – Milano – Umanitaria “I chiostri sotto le stelle”
1999 – Milano – Salone di Primavera–Paolo Barozzi
1999 – Milano – Museo della Permanente – Pittura su carta
1999 – Montecarlo – Les Artistes de Monaco
2000 – Binasco Milano – Castello Visconteo
2000 – Milano – Quintocortile–“Bianco e Nero2”
2000 – Rodi – FEMME–ART–MEDITERRANEE–UNESCO
2001 – Milano – Museo della Permanente
2001 – Milano – Mi Art–Galleria Vismara Arte
2001 – Mandello Lario – Fondazione Carcano–Santabarbara
2001 – Milano – Scoglio di Quarto “Pensieri d’arte”
2002 – Milano – Il nuovo costruttivismo–Libreria Bocca
2002 – Milano – Bazart – “Dieci+Una”
2002 – Milano – Spazio Santabarbara – Festa d’inizio
2002 – Milano – Spazio Santabarbara – Scelte
2002 – Milano – Gall. S. Carlo – “In viaggio con l’Arcangelo”
2003 – Milano – Bazart e Quintocortile – “Attraversamenti”
2003 – Milano – Bazart e Quintocortile – “Monocromo Rosso–Blu–Giallo”
2003 – Milano – Bibl. Dergano–Bovisa – “Attraversamenti 2”
2003 – Beirut – 2°International Exibition
2004 – Montecarlo – ARTEXPO – Spazio Santabarbara
2004 – Milano – MiArt – Galleria Vismara Arte
2004 – Lugano – MercArt. Scoglio di Quarto
2004 – Montecarlo – Salon des Artistes de Monaco
2004 – Museo della Permanente – Salone Milano
2005 – Arosio – Museo Scalvini
2005 – Bruxelles – Istituto Italiano di Cultura
2005 – Spilimbergo – Quadreria Museo Cras
2005 – Pechino – 2° Beijing International Art Biennale China
2005 – Casablanca – Consolato Italiano
2005 – Milano – Pensieri d’Arte – Scoglio di Quarto
2006 – Spilimbergo – “Bambini e Maestri Colorano” – Quadreria Museo Cras
2006 – Montecarlo – “Corps et Ames”
2006 – Milano – Museo della Permanente – Venti più Cento
2007 – Tunisi – Union des Artistes Plasticiens Tunisiens
2007 – Biella – Carosello Italiano – Palazzo Boglietti – Scoglio di Quarto
2008 – Maccagno – Civico Museo Parisi Valle – Acquisizioni 2008
2008 – Desio – Biennale Arte al Femminile – Villa Tittoni – Scoglio di Quarto
2008 – Casa dell’Energia AEM – Carosello Italiano – Scoglio di Quarto
2008 – Gravedona – Palazzo Gallio – Artisti della Permanente
2008 – Parigi – Grand Palais – «Art en Capital» Dessin et Peinture a l’eau
2009 – Bergamo Arte Fiera 2009 – Scoglio di Quarto
2009 – Cesano Maderno – “1000 Artisti a Palazzo”
2009 – Garbagnate Milanese – Artisti della Permanente
2009 – Milano – Casa dell’energia AEM – “Tavola rotonda” – Scoglio di Quarto
2009 – Cosenza – “Tornare a Itaca” Museo Civico Brettij ed Enotri
2010 – Milano – “Tornare a Itaca”
2010 – Milano – Museo della Permanente – Artisti della Permanente
2011 – Parigi – Galleria Orenda Art International
2011 – Finalborgo – Oratorio dei Disciplinanti
2011 – New York – Onishi Gallery, New York
2011 – Milano – Galleria Scoglio di Quarto – Auguri Italia
2011 – Piacenza – Galleria Scoglio di Quarto – Fiera dell’Arte Contemporanea
2011 – Brescia – Galleria Scoglio di Quarto – Fiera dell’Arte Contemporanea
2011 – Bergamo – Galleria Scoglio di Quarto – Fiera dell’Arte Contemporanea
2011 – Cremona – Galleria Scoglio di Quarto – Fiera dell’Arte Contemporanea

2011 – Mostra Soldi D’artista – Spazio Tadini
2012 – Montecarlo – Forum des Artistes de Monaco
2012 – Londra – Centro Italiano Arte e Cultura – Torino
2012 – Montecarlo – Gemluc Art – Auditorium
2012 – Ibiza – Artic Blue Gallery
2013 – Bergamo – Galleria Scoglio di Quarto – Fiera dell’Arte Contemporanea
2013 – Tempo Art Museum – Pechino – Xingshikou Road Beijing city (acquisizione opera)
2013 – Milano – Museo della Permanente – Mostra Spazio Atelier

2014 – Mostra Save My Dream Spazio Tadini

Un pensiero su “Mostre Milano: Rosanna Forino dal 1 al 26 marzo a Spazio Tadini a cura di Francesco Tadini”

I commenti sono chiusi.