#GenderQuestionTime: un confronto all’americana con i candidati sindaco di Milano

 titolo gender

 

6 maggio alle 20.30

Spazio Tadini – via Niccolò Jommelli 24 a Milano

Sette associazioni che si occupano di diritti delle donne – DonneinQuota, Articolo 51, Fermati Otello, Pari o Dispare, Rete per la Parità, Corrente Rosa e Mopi – invitano le cittadine e i cittadini di Milano e provincia al #GenderQuestionTime,  un incontro-confronto “all’americana” tra tutti i candidati sindaco della città sui temi di genere.

A 70 anni dal 10 marzo 1946, data in cui le donne italiane si sono recate alle urne per la prima volta per esprimere il proprio voto e hanno potuto a loro volta essere elette, è ancora necessario educare la politica alle tematiche di genere e ricordare ai candidati che il 50% del loro elettorato è composto da donne che vivono, studiano, lavorano, hanno famiglia, a Milano, le cui esigenze vanno  considerate.

I candidati, che hanno già risposto ad alcune importanti istanze delle associazioni e le cui video interviste sono in pubblicazione sui siti e su you tube, il 6 maggio verranno messi a confronto con un’intervista collettiva in cui ciascuno avrà 2 minuti a disposizione per esporre sinteticamente le proprie idee e progetti in relazione alle tematiche di genere. Ciascuno avrà inoltre 1 minuto per replicare agli avversari e un altro minuto per rispondere a eventuali domande del pubblico.

Il GenderQuestionTime è aperto a tutte e a tutti; il pubblico è invitato a partecipare proponendo domande o tematiche di discussione all’indirizzo mail: francieri@hotmail.it oppure sulla pagina facebook Gender Question Time.

associazioni donne