Vino in Expo: storico vino rosso dell’antica Roma a Spazio Tadini per vernissage delle mostre di fotografia

logo expoincittàEvento: Hifood Italy logo hifood alta

 

 

Immagine

SERATA ALLA SCOPERTA DEI PRODOTTI DOC ITALIANI: IL VINO CESANESE DI OLEVANO ROMANO, UN ASSAGGIO DI ROMA A MILANO

28 ottobre ore 18 alla Presenza delle autorità comunali inizio degustazione e alle 20.30 presentazione prodotti.

a cura di Nicola Saluzzi

Una serata da non perdere inserita negli eventi di Expoincittà, quella del 28 a Spazio Tadini in cui, nella cornice inaugurale di tre nuove mostre di fotografia legate al Photofestival ci sarà la degustazione dello storico vino di Roma: Cesanese di Olevano Romano. Questo borgo fu nell’800 una meta obbligata di diversi artisti che nel “viaggio in Italia” vi facevano tappa per la luce e l’aspetto del territorio. Dal punto di vista agricolo è invece rinomato per il vino rosso, in particolare il Cesanese che sarà offerto in degustazione a Spazio Tadini, accompagnato da alcuni prodotti locali, la cui produzione ha ricevuto diversi rinoscimenti e premi.

A Spazio Tadini un calice di Cesanese, con il suo gusto e aroma vi accompagnerà alla riscoperta dei sapori dell’antica Roma. Il vitigno autoctono è tra i più antichi del Lazio tigno autoctono più antico del Lazio e già classificato da Plinio il Giovane e Columella tra le alveole, coltivate tra i Colli Albani e il Fiume Aniene a 50 Km a Sud-Est di Roma.

La tradizione vinicola millenaria, è passata dall’esperienza delle Cantine Sociali cooperative e la costituzione della DOC Cesanese di Olevano degli anni ’70, si è arricchita grazie alla tenacia di produttori che hanno intrapreso un percorso di promozione e qualità, riunendosi nel 2009 nella Strada del Vino di Olevano “Terra del Cesanese”.

Elencata nella Mappa delle Eccellenze del Lazio per EXPO Milano 2015, la viticoltura e l’enologia olevanese, assieme alle nuove produzioni agroalimentari sostenibili, ai salumi tipici (come la Ventricina olevanese) alla ristorazione e alla accoglienza di qualità, interpreta oggi appieno la promozione integrata del territorio.

Il progetto “Il Rosso di Roma”, finanziato da ARSIAL e dal Comune di Olevano Romano, promuove il Territorio di Olevano Romano come “Luogo della Qualità enogastronomica” nella campagna laziale: documentato come terra di Praeneste nella valle della Via Latina e di ville imperiali romane, quindi possedimento benedettino di Subiaco e passato ai patrizi Colonna che ne fecero un borgo medievale di valore, Olevano ospita ricchezze paesaggistiche note sin dalla fine del ‘700 agli artisti del Gran Tour. Per questo anche “Luogo d’Arte”.

Il programma delle tappe di degustazione

 

OLEVANO ROMANO

02 OTTOBRE / h.10.00        Blog Tour con Rome Countryside

04 OTTOBRE / h.18.00        Castello Colonna: Concerto Le Carnaval des Animaux di Camille Saint Saëns, con degustazione

25 OTTOBRE / h.18.00        Castello Colonna: Concerto Barocco Veneziano, con l’Ensemble strumentale della Cappella Ludovicea di Roma, con degustazione

ROMA

16 OTTOBRE / h.18.30        Condotta Romana Slow Food, Via Emanuele Filiberto 73: Serata degustazione di Cesanese DOC di Olevano e prodotti del territorio

19 OTTOBRE / h.18.00        AUDITORIUM DELL’ARA Pacis, Via di Ripetta 190: Presentazione progetto “Il Rosso di Roma” e serata degustazione

21 OTTOBRE / h.18.30        Enoteca Ferrara, Via del Moro 1/a: Il Cesanese DOC di Olevano e i prodotti del territorio nell’antica enoteca trasteverina

MILANO

28 OTTOBRE / h.18.00        Spazio Tadini – Photofestival 2015, Via N. Jommelli 24: Serata degustazione di Cesanese DOC di Olevano e prodotti del territorio

29 OTTOBRE / h.15.00        Taveggia Milano 1909, Via Visconti di Modrone 2: Incontro con giornalisti e distributori lombardi