Le donne e l’estetica: aperte le iscrizioni

Lo sapevate che tirando fuori la lingua eliminate il doppiomento? E che semplicemente ombreggiando il lato giusto della palpebra potete ridurre visibilmente il loro appesantimento? E che dire poi dei muscoli “dimenticati” del nostro basso ventre, così utili nella riproduzione e così problematici con il passare degli anni, per i quali basta apprendere alcuni esercizi giusti per riuscire a sentirsi giovani e ad eliminare problemi imbarazzanti? Con un investimento equivalente a una “crema antirughe o anticellulite”  imparerete queste soluzioni e tante altre ancora.

Ieri sera, 30 settembre, a Spazio Tadini, Eleonorita Acquaviva, truccatrice, Chiara Garrone, trainer del metodo Visotonic e della tecnica New Faceforming e i  Hilary McKown, insegnante di yoga, hanno spiegato come si articolano i loro corsi e accennato ad alcune tecniche per aiutare la donna contemporanea a prendere una maggiore consapevolezza di se stesse, a valorizzare la propria femminilità e bellezza senza rischiare la salute o ricorre ad interventi estetici invasivi.

Durante l’incontro, Le donne e l’estetica, la truccatrice, Acquaviva ha spiegato che Dipingi Te stesso è articolato in tre incontri di due ore ciascuna in cui il primo obiettivo è partire dal racconto di se stesse:

-LO SPECCHIO _descrivi il tuo viso fotografalo e osserva
(importante passaggio attraverso la psicologia di ciascuno di noi che porta la persona a vedersi realmente e a prendere coscienza del suo aspetto)
-IL COLORE   studio del colore significato e potenza visiva come quando e in che modo usare i colori per valorizzarsi
-I COSMETICI
-TRUCCO e Storia – il trucco nel tempo
-TRUCCO TEATRALE
-PROVE PRATICHE.

La raccolta delle iscrizioni (100 euro escluso eventuale materiale di make up che è personale) è aperta e il corso avrà inizio appena si sarà raggiunto un numero minimo di partecipanti (si prega di segnalare il giorno e la fascia oraria preferita). L’associazione culturale Spazio Tadini raccoglierà le adesioni inviate una mail a ms@spaziotadini.it oppure telefonate a 0226829749.

Chiara Garrone ha stupito tutti con la descrizione della tecnica di sua ideazione Visavì. Una ginnastica facciale semplice, da imparare per fare tranquillamente a casa con l’aiuto della dispensa che darà a tutte le partecipanti. Si tratta di un incontro di 4 ore che si svolgerà il 22 ottobre dalle ore 9.30. I partecipanti, donne e uomini, possono apprendere, davanti allo specchio, gli esercizi da svolgere per mantenere tonici tutti i muscoli del viso beneficiando dei risultati straordinari che si ottengono anche per la salute perché attenuano disturbi come la cervicale e aiutano a capire quali sono le tensioni che stiamo vivendo in base ai muscoli del viso che teniamo più contratti. Il corso costa 70 euro e comprende anche la dispensa. L’associazione culturale Spazio Tadini raccoglierà le adesioni inviate una mail a ms@spaziotadini.it oppure telefonate a 0226829749.

Il corso di Hilary McKown, dura circa 3 ore, da svolgere sempre alla fine di ottobre, preferibilmente il sabato mattina. Si basa su esercizi ginnici e tecniche di respirazione semplici che poi vanno eseguite in autonomia. Una tecnica che permette, a molti, di scoprire le potenzialità di una parte del corpo verso la quale esiste scarsa consapevolezza e in cui si accumulano tensioni di cui difficilmente ne percepiamo la presenza. Il corso costa 70 euro. L’associazione culturale Spazio Tadini raccoglierà le adesioni inviate una mail a ms@spaziotadini.it oppure telefonate a 0226829749.

Chi è interessato a seguire più di un corso potrà godere di uno sconto. Nel costo è inclusa anche la tessera omaggio all’associazione per un mese.

Cosa significa essere belle oggi? I canoni estetici invitano sempre più le donne contemporanee ad inseguire una bellezza artefatta, chirurgicamente  manipolata. Molte trasmissioni televisive hanno alimentato ancora di più questo “mercato”. Ma esiste un modo diverso di sentirsi donne, di sentirsi belle e giovani che non sia una “violenza” alla donna, una repressione della sua individualità, della sua dignità e un rischio per la sua salute?

Il centro culturale Spazio Tadini vuole offrire alle donne l’opportunità di parlare di bellezza in modo diverso. Per sentirsi bene e belle si deve partire da una conoscenza del proprio corpo, dall’accettazione del sé e unire a questo un pizzico di creatività e buon umore.

Spazio Tadini ha quindi invitato tre esperte per proporre tre percorsi diversi di valorizzazione estetica e salute della donna.

Se volete saperne di più e siete interessate a valutare l’iscrizione ai loro corsi vi aspettano venerdì 30 settembre alle ore 21.

DIPINGI TE STESSO di Eleonorita Acquaviva (truccatrice professionista)

 

 

 

2 pensieri su “Le donne e l’estetica: aperte le iscrizioni”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

CASA MUSEO in memoria di EMILIO TADINI- arte, cultura, eventi – Milano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: